Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Futuro Immobile, Lotito sincero: “Non credo che Ciro…”

Immobile

Ciro Immobile torna al goal: ecco le parole del presidente della Lazio Claudio Lotito sul centravanti biancoceleste.

La vittoria della Lazio di misura contro il Feyenoord ha permesso alla squadra di Maurizio Sarri di prendere una grande boccata d’aria in vista della conclusione del girone di Champions League.

Sconfiggendo gli olandesi in casa, la compagine romana è riuscita a sorpassare proprio quest’ultimi, posizionandosi secondi in classifica a due giornate dal termine.

E proprio la marcatura decisiva è arrivata dall’inserimento di Ciro Immobile, che su suggerimento di Felipe Anderson, ha superato il portiere Bijlow, depositando in rete.

Immobile fa 200: le parole di Lotito

Lo stesso Immobile nei giorni precedenti era stato ampiamente criticato per il rendimento non positivissimo avuto in questo avvio di stagione.

Immobile
Futuro Immobile, Lotito sincero: “Non credo che Ciro…” – (LaPresse, TvPlay)

Infortunio permettendo, il calciatore napoletano aveva iniziato a faticare a livello realizzativo, portando molti meno punti di quanti effettivamente avrebbe dovuto fare in previsione.

Il gol messo a segno contro la Fiorentina, arrivato al 95esimo minuto di una partita difficilissima, aveva ridato fiducia al calciatore, sebbene la rete fosse arrivata solo dal dischetto, suo marchio di fabbrica in parte, ma non abbastanza esaustivo a livello morale.

La marcatura contro gli olandesi, invece, ha permesso alle aquile di rimettersi in carreggiata, ridando fiducia anche il proprio centravanti.

Proprio il suo presidente Claudio Lotito è tornato a parlare di Ciro Immobile, in un’intervista che ha ripercorso tutti i suoi anni di carriera da presidente.

Il patron biancoceleste, in relazione a ciò, ha detto: Immobile dovrebbe parlare del suo futuro, la società confida molto su Ciro. Ho un rapporto famigliare con lui, non c’è nessuna intenzione di mandarlo via”.

Quindi, in riferimento a ciò, ha aggiunto: “Rimango sorpreso che possa andare in Arabia, ho un contratto con lui, si dovrebbe conciliare anche la volontà del club”.

In conclusione, ha terminato Lotito: “Ciro è una persona di famiglia, ho un grande affetto nei suoi confronti, poi nel calcio capitano i momenti non positivi. Sono convinto che tornerà ad essere fondamentale”.

E proprio ieri la punta laziale ha dimostrato di poter essere ancora fondamentale, centrando il 200esimo gol con la maglia della compagine capitolina.

Dal 2016 ad oggi, infatti, Immobile ha sempre segnato con grande regolarità, divenendo spesso un muro insormontabile per chiunque si piazzasse dietro di lui in squadra e dopo i primi incontri di appannaggio, adesso ha voglia di riprendere la sua Lazio sulle spalle, come d’altronde ha sempre dimostrato di saper fare.

Gestione cookie