Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Gamba a TVPLAY: “Questa è una grande occasione per Rabiot, lui vuole strappare un contratto con un grande club”

Emanuele Gamba è intervenuto ai microfoni di Calciomercato.it su TvPlay: la sua analisi su Adrien Rabiot, il mondiale e il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

 

SU RABIOT – “Premesso che Rabiot ha giocato una partita eccellente nella sua prima gara in questo mondiale. Al di là dell’aspetto tecnico, lui è alla ricerca di una squadra competitiva ma che lo accontenti anche dal punto di vista economico. Il mondiale è una vetrina e un’occasione importante per lui visto che può mettersi in mostra e puntare a strappare un contratto a un grande club. Il prossimo contratto del calciatore della Juventus stabilirà quale tipo di calciatore può essere. Dal punto di vista della Juve, le richieste di Rabiot non sono prese in considerazione. Se tra 6 mesi Rabiot non ha richieste è chiaro che le sue aspettative scendono. Parliamoci chiaro, Rabiot in 4 anni di Juventus ha fatto bene solo 3 mesi”.

SUL MONDIALE – “Mi sto trovando bene, qui c’è una grande efficienza. Sono lunghi i trasporti ma questo era prevedibile perché gli stadi sono tutti in periferia. La grande novità per noi è questa, vediamo una partita al giorno. Tutti i giorni devi andare in uno stadio diverso ma il tutto è gestito bene. Il clima nelle città è molto bello, all’inizio c’era molta perplessità ma devo dire che in giro vedo tantissime persone, forse un po’ in meno rispetto agli altri mondiali, dobbiamo semplicemente pensare però che ci troviamo nel mese di novembre e non tutti possono permettersi in questo periodo una vacanza. Sono tutti gentilissimi dai negozianti ai ristoratori, da questo punto di vista credo che nessuno di noi si possa lamentare. Non so dire se questo è un buon mondiale, chi sta ai mondiali vede meno partite rispetto a chi le guarda da casa. Posso dirvi e raccontarvi le cose che ho visto io ma una visione globale non posso averla”.

SUL LAVORO AL MONDIALE E IL PORTOGALLO DI CRISTIANO RONALDO – “Parlo per il mio giornale, chiaramente siamo partiti con la priorità del sito e la maggior parte del nostro lavoro è concentrato a cercare argomenti per il sito, che dia ottimi spunti e vari argomenti per parlare ogni giorno. Da questo punto di vista la qualità è aumentata. Un altro aspetto è il fuso orario, ci penalizza per quanto possa essere minimo. Noi la sera terminiamo di lavorare quando in Italia è mezzanotte, questi sono ritmi più pesanti da sostenere. Una partita ogni giorno è qualcosa di bello ma è letteralmente impegnativo. Ci sono 8 conferenze stampa al giorno e si fanno tutte allo stesso posto, questo è un vantaggio perché senza spostarti riesci a seguire dal vivo tutte le squadre. Qui è tutto a portata di mano e possiamo seguire gli allenamenti di tutte le squadre. Non sta venendo fuori nulla su Cristiano, lui ha voluto chiudere l’argomento prima di questo mondiale e se ne starà qui tranquillo, sempre se le cose andranno bene altrimenti lui stesso diverrà il pretesto per dire qualcosa di male”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie