Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Roma in Giappone, tifosi delusi: “Siamo una squadra di fantasmi”

La Roma saluta la tournee giapponese con due prestazioni poco convincenti: sui social i tifosi sono infuriati con i giallorossi.

La Roma lascia il Giappone con due pareggi in due partite e due prestazioni non esattamente esaltanti. La formazione giallorossa ha sudato più del dovuto nel rocambolesco pareggio per 3-3 contro i Marinos Yokohama.

La Roma durante la tournee in Giappone (ANSA)

E’ evidente che qualcosa si sia rotto. La squadra di Mourinho è apparsa molto stanca e priva di fiducia, quasi impaurita anche di fronte a formazioni modeste e qualitativamente lontane rispetto agli standard europei.

Il tecnico portoghese ha concesso 12 giorni di ferie ai suoi giocatori, con la speranza di riaverli, tra un paio di settimane, più riposati e lucidi sia mentalmente che fisicamente.

Roma, che debacle in Giappone

Roma, Mourinho svela il retroscena dagli spogliatoi: "L'ho forzato"
Roma, l’allenatore Josè Mourinho (ANSA)

Dopo il secondo pareggio consecutivo in terra giapponese, i social della Roma si sono infuocati. I tifosi giallorossi non hanno preso bene le due più recenti prestazioni e puntano il dito su una squadra assolutamente non all’altezza. Alcuni calciatori vengono definitiv addirittura come fantasmi, impresentabili anche nelle due partite giocate nel paese del Sol Levante. Dybala al Mondiale e Pellegrini in tribuna perché non ancora al meglio, gli unici sprazzi di luce li ha regalati Nicolò Zaniolo. Ha giocato solo un tempo, il secondo di oggi contro i Marinos Yokohama, ma ha cambiato la partita.

Tra i supporters della Roma c’è chi dà ragione a Mourinho quando parla di ‘alternative assolutamente non all’altezza dei titolari’.  Pero c’è anche da ammettere che per le due sfide in Giappone, una squadra come la Roma non può avere la necessità di schierare i suoi migliori giocatori. Il problema, quindi, può derivare da una mancanza di fiducia nei propri mezzi, oppure da una difficoltà di alcuni calciatori ad entrare nelle dinamiche tattiche richieste dallo Special One. In ogni caso il pari raggiunto sul finale ha tolto un po’ di amaro in bocca, ma certo la Roma non ha impressionato nelle due sfide in Giappone, anzi, ha trasmesso più preoccupazione che altro.

I romanisti temono inoltre che Abraham sia ormai involuto, Shomurodov ‘segna solo al quarto tiro in porta’ e gli altri attaccanti in generale faticano. Tra i bocciati c’è il portiere Svilar, mentre in tanti evidenziano il fatto che Smalling sia costretto a giocare pure queste amichevoli. Effettivamente il reparto arretrato dei giallorossi è troppo corto e il rischio di avere una difesa costantemente stanca e in affanno è alto. I tifosi romanisti se lo chiedono, l’auspicio è che le ferie portino consiglio. E magari anche un regalino dal mercato che permetta di allungare un po’ la rosa e far rifiatare i soliti titolarissimi, spremuti da 3 mesi di partite continue in giro per l’Europa.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie