Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Serie A, non solo la Juventus ha problemi: Inter furiosa | Mancano 16 milioni

Marotta preoccupato

Serie A, non solo la Juventus ha problemi: Inter furiosa | Mancano 16 milioni. Guai in vista anche per i nerazzurri sul fronte dei ricavi

Il terremoto societario che ha scosso dalle fondamenta la Juventus, con le dimissioni in blocco dell’intero Consiglio d’Amministrazione e del presidente Andrea Agnelli, rischia di avere l’effetto di uno tsunami sull’intero calcio italiano. E’ tutto il sistema che a questo punto rischia davvero di naufragare, soprattutto se le ipotesi di reato formulate dalla procura della Repubblica di Torino nei confronti del club bianconero dovessero trovare conferma nelle carte consegnate alla Procura della Federcalcio.

Marotta preoccupato
Beppe Marotta – newsplay.it

Ma il giorno dopo la bufera abbattutasi sulla Vecchia Signora una notizia scuote anche l’Inter, il suo principale club antagonista. Arriva infatti direttamente dal bilancio al 30 settembre 2022 di Inter Media and Communication, la società in cui confluiscono i ricavi media e sponsor della società meneghina. Dal documento ufficiale redatto dagli amministratori della società in questione, emerge che DigitalBits, il colosso di bitcoin, sponsor di maglia del club nerazzurronon ha ancora versato quanto dovuto nelle casse dell’Inter.

Risulta infatti che DigitalBits ha pagato interamente i 5 milioni di euro dovuti per l’accordo come sponsor di manica per il 2021/22, più 100mila euro come bonus per il raggiungimento degli ottavi di Champions League. Tuttavia, non sono stati poi versati 1,6 milioni di bonus legati alla seconda posizione in campionato e al successo in Coppa Italia. Ma soprattutto l’azienda di bitcoin non avrebbe ancora versato le prime due rate come sponsor di maglia per la stagione 2022/23: si tratta di 16 milioni di euro complessivi, sui 24 dovuti per l’intera stagione.

Serie A, non solo Juve: l’Inter ha problemi con DigitalBits

DigitalBits non paga
Inter sponsor – newsby.it

Il mancato versamento della cifra pattuita ha fatto ovviamente infuriare i vertici della società, che nella relazione del bilancio hanno rivolto all’azienda specializzata in criptovalute la minaccia di adire le vie legali: “Comprendiamo che la crisi nel settore delle criptovalute, peggiorata durante il secondo trimestre dell’anno 2022, abbia influito in modo significativo sulla capacità del cliente di adempiere ai propri obblighi. Ma ci riserviamo tutte le azioni e i rimedi a tutela dei nostri interessi e diritti contrattuali“.

Anche l’Inter ha problemi di liquidità, come del resto la stragrande maggioranza delle società italiane. Il calcio di casa nostra è a un passo dal baratro, ma molti in questi ultimi anni hanno fatto finta di niente.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie