Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Mac Allister, futuro in Serie A? “L’unica big che se lo può permettere è…”

Mac Allister in Italia

Mac Allister, futuro in Serie A? “L’unica big che se lo può permettere è…”. Il centrocampista argentino di origini scozzesi ha disputato un mondiale superlativo

E’ stato uno dei grandi protagonisti del mondiale qatariota che ha visto l’Argentina trionfare per la terza volta nella sua storia. Il commissario tecnico dell’Albiceleste Lionel Scaloni ha deciso a sorpresa di puntare si di lui, considerato fino a qualche settimana fa poco meno di una riserva. Alexis Mac Allister ha stupito il mondo intero imponendosi come il miglior centrocampista della rassegna iridata.

Mac Allister in Italia
Alexis Mac Allister – TvPlay.it

Mac Allister gioca in Premier League ed è un punto di forza del Brighton allenato da Roberto De Zerbi e in virtù dello splendido mondiale appena disputato la sua quotazione di mercato è schizzata alle stelle. Per parlare delle prospettive di mercato che ruotano intorno al 24enne centrocampista di origini scozzesi, nel corso della diretta di Calciomercato.it ai microfoni di TvPlay è intervenuto l’agente Gabriele La Manna.

Mac Allister, futuro in Serie A? “C’è un solo club che se lo può permettere”

Il procuratore e mediatore internazionale ha spiegato come un giocatore del genere sia diventato ormai inavvicinabile per le società di primo piano del nostro campionato. Con una possibile eccezione: “Mac Allister è stato sicuramente tra i migliori centrocampisti di questo mondiale. Uno come lui in Italia farebbe la fortuna di tutte le big. Sa coprire il campo, ha visione, ha interdizione, è centrocampista completo”.

Gabriele La Manna
Gabriele La Manna a TvPlay

E’ possibile che un club di Serie A sia in grado di acquistare un giocatore di questo livello: “Innanzitutto credo che sarà molto difficile toglierlo al Brighton perché è in Premier League e servirebbero qualcosa come 40-50 milioni, in Italia quasi nessuno può fare un investimento del genere. L’unica società in grado di fare un investimento del genere è la Juventus ma bisognerebbe capire le eventuali conseguenze delle vicende giudiziarie”.

Infine, una battuta dedicata all’attaccante brasiliano dell’Udinese, Beto, di cui La Manna ha curato la trattativa: “Dovrebbe restare in Italia anche se piace ad alcuni club stranieri di primo piano, come ad esempio il Borussia Dortmund“. A quanto pare Beto è nel mirino di Fiorentina e Napoli, i club che finora hanno mostrato un interesse concreto nei suoi confronti”

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie