Inter e Roma, passione argentina: chi è Agustin Rossi, il pararigori sulle orme di Martinez

Inter e Roma, passione argentina: chi è Agustin Rossi, il pararigori sulle orme di Martinez

Il calciomercato italiano è pronto a partire. Tra i nomi che cominciano a circolare c’è quello di Agustin Rossi: ecco di chi si tratta.

Il mercato è ormai alle porte e le formazioni di Serie A cominciano a sondare il terreno per alcuni giocatori. Uno dei ruoli più ricercati è senza dubbio il portiere. Non è facile, infatti, poter contare su un estremo difensore in grado di garantire sicurezza e continuità di rendimento.

Agustin Rossi
Il portiere del Boca Juniors Agustin Rossi (ANSA)

Alcuni club italiani, tra cui Inter, Roma e Fiorentina soprattutto, sarebbero alla ricerca proprio di un portiere. Handanovic va per i 39 anni, Rui Patricio per i 35, mentre Gollini, dal suo ritorno a Firenze, non ha convinto la dirigenza.

Nel mirino di questi club ci è dunque finito Agustin Rossi, portiere del Boca Juniors ormai in rampa di lancio da un paio di stagioni.

Agustin Rossi, chi è il pararigori argentino

Agustin Rossi
Agustin Rossi, portiere argentino del Boca Jrs (ANSA)

Rossi è nato a Buenos Aires nel 1995. Ha chiare origini italiane e il suo futuro potrebbe proprio essere nel Bel Paese, dal quale alcuni parenti sono partiti tempo fa per trovare più fortuna in Sudamerica. Agustin ha infatti il doppio passaporto che faciliterebbe anche un suo eventuale tesseramento. La carriera di molti giovani, come anche per lui, è partita da società minori del calcio argentino, più precisamente il Chacarita Jrs (oggi militante in Serie B). Gli sono bastate una ventina di partite per mettersi in mostra e iniziare la scalata. Prima Estudiantes de La Plata, poi Defensa y Justicia e infine il Boca Jrs, frammentato da due prestiti di cui uno in Cile e l’altro al Lanus. E’ ormai da 2 anni titolare fisso nella formazione ‘xeneizes’, tanto da confermarsi come il miglior portiere del paese.

Le aspirazioni personali sono tante. A 27 anni Rossi vuole provare finalmente il grande salto nel calcio europeo. Decisione che l’ha portato a rifiutare il rinnovo di contratto con il Boca: quello attuale scadrà a giugno. Di conseguenza Agustin saluterà a parametro zero. Su di lui si sta dunque muovendo il mercato italiano. Come detto precedentemente Inter, Roma e Fiorentina starebbero studiando la situazione con l’intento di sferrare l’affondo decisivo. Rossi è inoltre considerato in patria come un autentico pararigori, un po’ come il Dibu Martinez, che proprio recentemente, nella miglior occasione possibile, ha dato prova di saper neutralizzare gli avversari dagli 11 metri.

Rossi chiama, l’Europa risponde: il portierone made in Boca è pronto a cambiare il suo destino.

 

Gestione cookie