Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Inter, i giocatori in cerca di conferma nel 2023: la top 5

Nicolò Barella

L’Inter corre per inseguire il Napoli. In vista del 2023 andiamo a scoprire quali sono i calciatori della ripartenza alla quale si affiderà Inzaghi.

Il nuovo anno rappresenta sempre anche un nuovo inizio. L’Inter di Simone Inzaghi vuole riscattare un 2022 con tante luci, ma anche qualche ombra. Dal mancato scudetto, perso nelle ultime giornate della scorsa stagione, all’inizio difficoltoso nell’attuale campionato.

Nicolò Barella
Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter (ANSA)

La vetta occupata dal Napoli dista 11 punti e l’inizio della seconda parte di stagione in programma il 4 gennaio avrà tutto il sapore di una rincorsa: non semplice, ma obbligata per una società prestigiosa come l’Inter.

Andiamo dunque a scoprire chi saranno i 5 giocatori su cui Simone Inzaghi deve assolutamente ripartire in vista della ripresa del campionato per poter ambire al raggiungimento degli obiettivi stagionali.

Inter, 5 conferme per il 2023

Dzeko Inter
Edin Dzeko, perché può essere fondamentale per l’Inter (ANSA)

Il primo della lista, perno difensivo fondamentale nello sacchiere tattico di Inzaghi, è ovviamente Milan Skriniar. Lo slovacco sarà senza dubbio il protagonista principale di una difesa che deve ritrovare compattezza. I 22 gol subiti fin qui in campionato sono decisamente troppi per poter ambire a qualcosa di importante. Il tecnico nerazzurro, durante la pausa per il Mondiale, avrà sicuramente lavorato sulla fase di non possesso, proprio per ritrovare quella solidità perduta.

Marcelo Brozovic e Nicolò Barella sono altri due elementi più che fondamentali per Inzaghi. C’è infatti un Inter con Brozovic e una senza: le geometrie e l’intelligenza del croato fanno realmente la differenza. I nerazzurri, infatti, quando si sono ritrovati senza l’ex Dinamo Zagabria hanno evidenziato palesi difficoltà nel costruire la manovra, ma anche nel fare filtro davanti alla difesa. Stesso discorso per il classe ’97 ex Cagliari. Il suo dinamismo, gli inserimenti e la sua resistenza in mezzo al campo permettono all’Inter di aprire scenari tattici nuovi e imprevedibili. Non a caso Barella sta vivendo anche la sua miglior stagione dal punto di vista realizzativo: 5 gol fin qui in campionato.

Cerca conferma anche il duo offensivo composto da Lautaro e Dzeko. A causa del lungo infortunio di Lukaku, il tandem d’attacco nerazzurro alla fine ha giocato praticamente tutte le partite, come nella scorsa stagione. 13 gol in due, praticamente un terzo dei gol realizzati finora dalla formazione di Inzaghi. E’ vero che l’argentino è reduce da un Mondiale sottotono, ma la sua importanza nell’attacco dell’Inter è spiegata efficacemente dai numeri: 82 reti in circa 200 partite conditi da 30 assist. Niente male! Discorso simile o uguale anche per il bosniaco. L’ex Roma è diventato in pochissime partite il punto di riferimento dell’attacco nerazzurro. In sole 2 stagioni ha messo a referto 26 gol e 14 assist, in appena 70 presenze.

Nel 2023 è vero che si attende il ritorno di Lukaku, ma il duo d’attacco Lautaro-Dzeko sarà ancora e per l’ennesima volta una conferma.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie