Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

“Cabral e Jovic meglio di Vlahovic”: quanto sono costati a Commisso i due bomber

Vlahovic Juventus penalizzazione

Il presidente della Fiorentina Commisso ha elogiato le prestazioni dei due bomber viola che non stanno facendo rimpiangere Vlahovic: la situazione.

Rivalità storiche e cessioni onerose. Il rapporto tra Fiorentina e Juventus può essere riassunto in poche, pochissime parole. Due piazze da sempre divise da un profondo antagonismo che è diventato ancora più accentuato dopo le recenti cessioni di alcuni giocatori finiti a vestire la maglia bianconera.

Vlahovic Juventus penalizzazione
Dusan Vlahovic – (TvPlay.it)

Da Chiesa a Cuadrado passando per Bernardeschi e Vlahovic: cessioni molto importanti da un punto di vista economico, che hanno permesso alla formazione toscana di guadagnare diverse decine di milioni. Nonostante ciò, però, il passaggio da Firenze alla sponda bianconera di Torino non ha fatto altro che alzare ulteriormente i toni tra due piazze da sempre separate da una profonda rivalità.

Fiorentina, Commisso punge Vlahovic

A rincarare ulteriormente la dose ci ha pensato Rocco Commisso, presidente della Fiorentina. Personalità particolare, di certo non sempre orientata a spegnere le polemiche, anzi. Spesso le sue parole sono state come benzina sul fuoco per dare vita a ulteriori critiche pungenti. Il numero uno viola, questa volta, ha infatti preso di mira l’ex attaccante Dusan Vlahovic e indirettamente anche la Juventus.

Luka Jovic
Luka Jovic, attaccante serbo della Fiorentina che ha sostituito Vlahovic – (TVPlay.it)

“Vlahovic segna la metà dei gol di Jovic e Cabral. Lui 10 reti di cui 2 su rigore, mentre i nostri due attaccanti sono già a 20. E abbiamo anche 70 milioni in più. Penso sia stata un’operazione eccellente”. Che l’operazione di mercato della Fiorentina sia stata comunque intelligente è innegabile. Anche perché da un guadagno di oltre 70 milioni di euro, i viola ne hanno reinvestiti neanche la metà per rinforzare il reparto d’attacco.

Sì perché l’attaccante serbo Jovic è arrivato gratuitamente, mentre il brasiliano è stato acquistato nel gennaio ’22 dal Basilea per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. Due acquisti che attualmente stanno fruttando più di Vlahovic sotto l’aspetto realizzativo. I numeri sono la voce della verità e di conseguenza incontestabili. La coppia Jovic-Cabral ha segnato 20 reti fin qui in stagione tra campionato, Conference League e Coppa Italia.

Dusan Vlahovic, invece, come già detto, è fermo a 10 gol nelle tre competizioni che sta disputando la Juventus in stagione. A frenare i suoi numeri c’è sicuramente la pubalgia che l’ha obbligato a restare fuori per qualche partita di troppo. Numeri alla mano, però, alla fine la Fiorentina non ha molto da recriminare. L’abilità di una società che è costretta a vendere per fare delle plusvalenze sta proprio nel trovare sostituti in grado di mantenere alto il livello della competitività e, allo stesso tempo, spendendo meno. Possiamo assolutamente dire che in questo momento la formazione di Italiano ci sia riuscita.

E’ vero che la classifica in Serie A non sorride particolarmente, ma analizzando le prestazioni dei singoli si nota che il duo Jovic-Cabral non sta facendo assolutamente rimpiangere Vlahovic. Nel mentre la Fiorentina ha 70 milioni in più in tasca, mica briciole.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy