Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Inter-Juventus, dopo Bastoni out anche Skriniar: mossa a sorpresa di Inzaghi?

Simone Inzaghi perde i pezzi

Inter-Juventus, dopo Bastoni out anche Skriniar: mossa a sorpresa di Inzaghi? Il tecnico perde i pezzi in vista del derby d’Italia

Una sfida tra Inter e Juventus, per quanto leggermente annacquata a causa dei quindici punti di penalizzazione inflitti ai bianconeri e delle intriganti suggestioni che in casa nerazzurra ha prodotto, inevitabilmente, il sorteggio dei quarti di finale di Champions League che vedrà Lautaro Martinez e compagni vedersela con il Benfica, resta pur sempre un match molto atteso dalle due tifoserie, divise da una rivalità che da sempre è un segno distintivo del calcio italiano.

Simone Inzaghi perde i pezzi
Simone Inzaghi – TvPlay.it

Smaltita la sbornia e l’entusiasmo per il prezioso 0-0 conquistato al Do Dragao di Oporto in casa nerazzurra si contano gli infortunati. Perchè il morale è senza dubbio alle stelle ma le condizioni fisiche di alcuni titolari non lasciano tranquilla l’Inter a poche ore dal big match contro i bianconeri di Massimiliano Allegri. I problemi maggiori per Simone Inzaghi riguardano soprattutto la difesa, che sarà orfana dell’infortunato Bastoni e, novità delle ultime ore, anche di Milan Skriniar.

Inter-Juventus, anche Skriniar finisce ko: Simone Inzaghi ha la soluzione per la difesa

Sabato pomeriggio è prevista un’altra seduta, la penultima prima di quella di domenica mattina nella quale saranno provate le palle inattive, ma il forfait del forte difensore slovacco è praticamente certo avendo peraltro stretto i denti per giocare uno spezzone di partita a Oporto. “Non sapete quello che ha fatto Skriniar per essere qui con noi“, aveva ammesso candidamente l’allenatore piacentino alla vigilia del match contro la squadra di Sergio Conceicao.

Darmian arretra
Matteo Darmian – TvPlay.it

Ma ora l’ex centrale della Sampdoria ha bisogno di recuperare dalla fastidiosa lomboglutalgia sinistra che lo aveva costretto a saltare tre partite di campionato (Bologna, Lecce e La Spezia) ed è scontato che proprio prima della sosta per le Nazionali venga risparmiato per recuperare con più calma. Del resto l’Inter è attesa da un aprile a dir poco denso di impegni: tra campionato, Champions e Coppa Italia i vicecampioni d’Italia scenderanno in campo ogni tre giorni.

Resta da capire se Skriniar sarà risparmiato dalla sua nazionale che giocherà due gare di qualificazione ai prossimi europei contro Lussemburgo (giovedì 23) e Bosnia (domenica 26). Domenica saranno assenti anche Gosens e Bastoni, forfait che comportano scelte quasi obbligate da parte di Inzaghi. Davanti a Onana, probabile la difesa a tre con Darmian, De Vrij e Acerbi, con Dumfries e Dimarco esterni, Barella, Calhanoglu e Mkhytarian (in ballottaggio con Brozovic) in mezzo al campo. In attacco Lukaku è favorito su Dzeko per affiancare Lautaro.

Gestione cookie