Totti, parla il tatuatore: il retroscena sul tatuaggio per Ilary Blasi

Parla il tatuatore di Totti: ecco il retroscena sul tatuaggio per Ilary Blasi raccontato al Corriere della Sera. 

La fine della storia fra Francesco Totti e Ilary Blasi ha avuto un impatto devastante, finendo sulle prime pagine dei giornali sportivi e di gossip di tutto il mondo.

Totti e Ilary
Totti, parla il tatuatore: il retroscena sul tatuaggio per Ilary Blasi – (LaPresse, TvPlay)

L’ex capitano della Roma e la presentatrice sono stati sposati per 17 anni, dando alla luce tre figli, Cristian (2005), Chanel (2007) e Isabel (2016).

In quasi due decenni la coppia si è supportata in ogni momento, compresi quelli di difficoltà, fra cui l’addio al calcio del numero dieci che viene raccontato in modo sofferto e sofferente nella serie dedicata alla sua carriera.

Eppure qualche anno dopo, scuotendo il mondo come fecero anni prima Albano e Romina Power, anche Totti e Ilary hanno annunciato la separazione.

Quel retroscena sul tatuaggio di Totti

Quando si vive un momento magico, si tende a volerlo ricordare per sempre, stampandoselo sulla pelle indelebilmente, tatuandoselo quindi.

Totti e Ilary
Totti, parla il tatuatore: il retroscena sul tatuaggio per Ilary Blasi – (LaPresse, TvPlay)

E proprio i tatuaggi, esplosi come moda in Italia negli anni 90, hanno iniziato a segnare braccia e gambe, spesso spalle, schiera e qualunque altra parte del corpo umano di quasi tutti i ragazzi della nuova generazione.

Ne sa qualcosa Francesco Cinti Piredda, che il tatuatore lo fa di mestiere e che fra i suoi clienti annovera alcuni dei nomi più noti dello sport e dello spettacolo. Personaggi celebri come Saviano, Edoardo Leo, Ivan Zaytsev, Michela quattrociocche e la Fiordaliso. 

Fra questi, non manca alla lista Francesco Totti che scelse di farsi un tattoo con le iniziali della moglie: una I e una B.

Cinti Piredda, famoso in tutto il mondo, svela il retroscena: come riportato dal Corriere della Sera, infatti, sembra che proprio lui gli avesse sconsigliato di farlo, ma pare che l’ex capitano giallorosso fu irremovibile.

Parlando, però, di pentimenti e di quanto sia oggi in voga anche tornarci dal tatuatore, ma per farseli rimuovere una volta che storie di amore e amicizia finiscono, lui rivela “Totti è tornato per farselo togliere? No”. 

 

 

Impostazioni privacy