Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Atalanta, arriva De Ketelaere: perché può esplodere con Gasperini

De Ketelaere all'Atalanta

Atalanta, arriva De Ketelaere: perché può esplodere con Gasperini. Il trequartista belga cercherà di riscattarsi dopo la brutta stagione al Milan

La lunga ed estenuante trattativa tra Atalanta e Milan per il passaggio in nerazzurro del ventiduenne trequartista belga Charles De Ketelaere è giunta all’epilogo. Risolti anche gli ultimi dettagli e trovato un punto di incontro sulla valutazione del giocatore il club orobico si è assicurato l’ex stella del Bruges almeno per la prossima stagione.

L’accordo è stato dunque trovato sulla base del prestito oneroso con annesso diritto di riscatto. L’Atalanta verserà 3 milioni di euro nelle casse rossonere riservandosi al termine della stagione di acquistare il cartellino del belga per 26 milioni di euro, più altri 4 di bonus al raggiungimento di determinate condizioni. Nel caso in cui De Ketelaere venisse riscattato dall’Atalanta entro la fine di giugno del 2024 andrebbe a firmare un contratto quadriennale.

De Ketelaere all'Atalanta
Il trequartista belga Charles De Ketelaere – TvPlay.it

A richiedere a gran voce l’arrivo del ventiduenne trequartista che più di qualcuno in Belgio considera una sorta di erede di Kevin De Bruyne è stato Gian Piero Gasperini. L’allenatore piemontese ha spiegato ai suoi dirigenti il modo in cui intende utilizzare De Ketelaere, dicendosi convinto che in una squadra come l’Atalanta l’ex stella del Bruges possa esplodere definitivamente. “Era troppo giovane per andare in una squadra come il Milan, vedrete che qui da noi diventerà un crack“. Queste le parole con cui Gasp avrebbe convinto la società ad investire sul talento belga.

Atalanta, arriva De Ketelaere: il piano di Gasperini per farlo diventare un top player

A quanto pare l’ex allenatore del Genoa ha le idee molto chiare sule modalità di utilizzo in campo dell’ormai ex rossonero. Gasperini ha pronto per lui un ruolo chiave nell’applicazione dei suoi schemi, quello di trequartista a ridosso della prima punta. De Ketelaere occuperà la stessa posizione che in questi anni ha visto protagonisti i vari Franck Kessiè, Bryan Cristante  e infine Mario Pasalic. Tutti e tre hanno interpretato il ruolo alla grande, esprimendosi ad altissimi livelli.

Gasperini ha un piano
Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini – TvPlay.it

Gasperini è sicuro che De Ketelaere troverà la sua dimensione ideale in una squadra come l’Atlanta dove riuscirà a sprigionare quel talento enorme che a Milano non è riuscito a mostrare. C’è grande curiosità a questo punto per verificare se le idee del tecnico orobico si tramuteranno in realtà. Di certo per il giovane fantasista si tratta di un’occasione da non perdere.

Gestione cookie