Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Inter e Milan comandano il campionato e il derby della Madonnina si avvicina

Collage con Inzaghi e Pioli

Entrambe a punteggio pieno, l’Inter di Simone Inzaghi e il Milan di Stefano Pioli stanno comandando il campionato italiano di Serie A, ma alla prossima giornata una delle due o entrambe vedrà il percorso netto interrompersi

La scorsa stagione ha visto il Napoli di Luciano Spalletti trionfare nel campionato italiano di Serie A. Gli azzurri, che hanno comandato il torneo dall’inizio alla fine, non hanno mai davvero avuto problemi di inseguitrici o concorrenza nonostante la presenza di top club come Juventus, Inter e Milan.

Proprio le ultime due, fra le più quotate allora ai blocchi di partenza, hanno avuto una serie enorme di problemi. I nerazzurri hanno collezionato una quantità di sconfitte incredibile, mentre i rossoneri, dopo un gennaio horror, non sono mai riusciti davvero a riprendersi.

Derby di fuoco: come arrivano Inter e Milan al big match

Ora però c’è un nuovo campionato e, dopo tre giornate, l’Inter di Simone Inzaghi e il Milan di Stefano Pioli sono entrambe a punteggio pieno e sono pronte a darsi battaglia per la vittoria del tricolore con, sullo sfondo, un derby della Madonnina al rientro della sosta che dirà molto sulle gerarchie di questo campionato italiano di Serie A.

Leao a contrasto con Darmian
Rafael Leao – (LaPresse) – TVPlay.it

Oggi, a praticamente due settimane dal derby in programma sabato 16 settembre alle ore 18, l’Inter e il Milan si presentano alla sfida come le due squadre più in forma del campionato italiano di Serie A. I rossoneri, ad esempio, hanno già avuto la meglio in un big match. Venerdì scorso a Roma il Diavolo si è imposto senza particolari problemi nei confronti dei giallorossi confermando le buone prestazioni messe in mostra contro Bologna e Torino.

Discorso differente per l’Inter che, finora, non ha disputato big match, ma sta avendo un percorso netto contraddistinto dagli zero gol subiti finora da Yann Sommer, nuovo estremo difensore arrivato al posto di Onana nella sessione di calciomercato che si è da poco conclusa. Strade diverse, ma un’unica direzione: San Siro. Fra le mura del Meazza, Inter e Milan si contenderanno la vetta della classifica e il primo strappo della nuova Serie A.

Gestione cookie