Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Inter, Lautaro nuovo re dei bomber: il ruolo chiave di Thuram

Thuram partner ideale

Inter, Lautaro nuovo re dei bomber: il ruolo chiave di Thuram. Il ventiseienne attaccante argentino grande protagonista del travolgente avvio nerazzurro

La rinnovata Inter di Simone Inzaghi ha iniziato la stagione alla grande. I nerazzurri, che non volevano essere da meno dei cugini del Milan, hanno travolto con un perentorio 4-0 la Fiorentina di Vincenzo Italiano e agganciato i rossoneri in testa alla classifica. Le due squadre milanesi sono le uniche rimaste a punteggio pieno dopo le prime tre giornate di questo campionato: un indizio piuttosto chiaro sull’attuale superiorità dei club meneghini nei confronti della concorrenza. E se la squadra di Stefano Pioli ha in Olivier Giroud il terminale perfetto per concretizzare il volume di gioco e occasioni costruite da Leao e compagni, l’Inter può contare su un Lautaro Martinez in condizioni di forma strepitose.

Mentre Giroud è andato a segno in quattro occasioni, Il ‘Toro‘ ha realizzato finora cinque gol in tre gare, una media degna del miglior Haaland: due reti contro il Monza, una a Cagliari e altre due contro i viola nella sfide del Meazza. Arrivato a Milano nell’estate del 2018 l’attaccante di Bahia Blanca ha collezionato finora tra campionato e coppe 241 presenze e realizzato 107 gol. Quest’anno però c’è un elemento di novità che durante l’estate in molti hanno trascurato, la presenza al fianco di Lautaro di un nuovo compagno di reparto.

Inter, Lautaro punta alla classifica dei cannonieri: con Thuram jr sarà tutto più facile

È arrivato a Milano quasi in punta di piedi, anche perchè sembrava destinato ad indossare la maglia rossonera e non quella nerazzurra. Il Milan era infatti in vantaggio per assicurarsi le prestazioni di Marcus Thuram a parametro zero: il ventiseienne attaccante francese svincolatosi dal Borussia Dortmund era nel mirino di Beppe Marotta da almeno due anni e quando si è presentato l’occasione l’amministratore delegato dell’Inter ha affondato il colpo.

Lautaro e Thuram super coppia
Lautaro Martinez e Marcus Thuram – TvPlay.it

In questo avvio di campionato si comprendono le ragioni di tale infatuazione calcistica: il figlio dell’ex difensore del Parma possiede tutte le caratteristiche per agevolare il rapporto con la porta avversaria di Martinez: veloce, imprendibile in progressione, tecnico e soprattutto molto altruista. Si tratta a tutti gli effetti del compagno di reparto ideale per il bomber argentino, più di Edin Dzeko e dello stesso Romelu Lukaku. Con l’ex Monchengladbach al suo fianco il Toro avrà la concreta possibilità di vincere, forse anche di stravincere, la classifica dei bomber della serie A.

Gestione cookie