Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Tragedia nel mondo del calcio: giocatore morto in seguito ad una sparatoria

Tragedia a Panama

Tragedia nel mondo del calcio: giocatore morto in seguito ad una sparatoria. Una vicenda simile a quella in cui rimase ucciso il calciatore colombiano Escobar

Una vicenda che mette i brividi e che riporta alla mente la tragedia di Andres Escobar, l’ex capitano della Colombia ucciso a Medellin nel 1994 sembra a causa dell’autogol che costò l’eliminazione dei ‘Cafeteros‘ ai Mondiali del 1994 che si disputarono negli Stati Uniti. Questa volta ci spostiamo a Panama dove Gilberto Hernandez, 26enne difensore della Nazionale panamense, è stato ucciso nel corso dell’ultima domenica in una sparatoria avvenuta nella città portuale di Colón. Lo hanno confermato lunedì pomeriggio le autorità locali in seguito all’annuncio ufficiale diramato dalla Federazione locale.

In base alla notizie e alle informazioni diffuse dai media panamensi, il giocatore del CA Independiente si trovava insieme ad altre sei persone quando alcuni uomini si sono avvicinati al gruppo e hanno cominciato a sparare all’impazzata. Per il povero Hernandez non c’è stato niente da fare, quando l’hanno trasportato in ospedale era infatti già deceduto. Le forze dell’ordine panamensi hanno arrestato un uomo, altri sono rimasti feriti. A quanto pare, ma la notizia è ancora da verificare, all’origine della tragedia potrebbe esserci un conflitto tra bande rivali. Convocato per la prima volta nel 2023, il difensore aveva collezionato due presenze con il Panama, giocando anche contro l’Argentina di Lionel Messi.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy