Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Vlahovic, rinnovo al ribasso: l’obiettivo di Giuntoli sul nuovo contratto

Dusan Vlahovic rinnovo

Dusan Vlahovic potrebbe rinnovare presto con la Juventus: il ds Giuntoli pronto a proporre un rinnovo al ribasso al bomber serbo

Quattro gol nelle prime quattro giornate, una serie di prestazioni scintillanti e la consapevolezza di essere tornato il bomber da 80 milioni di euro, cifra pagata nel gennaio 2022 dal club bianconero alla Fiorentina. Dusan Vlahovic si è ripreso la Juventus in questo inizio di stagione ed è pronto a trascinarla non solo verso la qualificazione alla prossima Champions League ma, anche, al sogno nel cassetto chiamato scudetto.

Il bomber serbo, dopo un’estate tribolata, dove sembrava pressocché certa la sua cessione tanto da essere accostato ai club di mezza Europa un giorno sì e l’altro pure, con il fantasma di Lukaku ad aleggiare sulla Continassa, sembra ora inamovibile.

Ha riconquistato la Juve il bomber serbo, dimostrando ancora una volta come la pubalgia lo abbia frenato non poco durante la scorsa stagione, disgraziata sia per la Juve che per l’attaccante ex Fiorentina. Ed ora che Vlahovic sta mettendo in mostra le sue qualità da cecchino infallibile, alla Continassa sono contestualmente iniziati i primi movimenti per il rinnovo del contratto.

Vlahovic, obiettivo rinnovo con la Juve: il piano della dirigenza bianconera

Al momento l’attaccante è il più pagato, con ben 9 milioni di euro a stagione più bonus ed un contratto a salire che gli permetterà di toccare quota 10 nella prossima stagione fino a sfondare quota 12 nel 2026, ultimo anno del suo attuale accordo. Cifre davvero importanti che gravitano non poco sulle casse del club bianconero, che ha dato il via ad una sorta di ridimensionamento degli ingaggi, con una vera e propria spending review.

Vlahovic rinnovo
Dusan Vlahovic può rinnovare con la Juve: il nuovo ingaggio (Ansa Foto) – Tvplay

D’altronde l’ingaggio del serbo non usufruisce del Decreto Crescita e quindi le cifre per il club, al lordo, di fatto raddoppiano. E così le prime mosse di Giuntoli e Manna sono già iniziate; l’obiettivo dei dirigenti bianconeri è spalmare l’ingaggio del bomber serbo prolungando, contestualmente, il suo attuale accordo fino al 2027 oppure 2028.

A Torino, sabato, è stato visto Dario Ristic, l’agente del bomber; una presenza quasi eloquente, volta a far pensare come presto possano iniziare i colloqui per il prolungamento dell’accordo. La volontà da parte del centravanti c’è, considerato come anche in estate abbia dato sempre priorità alla Juve, lasciando intuire come non avrebbe gradito appieno una cessione all’estero.

L’entourage ha quindi dato una prima apertura alla possibilità di una trattativa per il rinnovo ma va di certo compreso se il centravanti serbo sia disposto a dare un taglio ai suoi emolumenti, soprattutto ora che è diventato il bomber devastante ammirato con la maglia della Fiorentina.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy