Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Affare Osimhen, Avv. Grassani: “Tutto è a posto a meno che tra 2-3 anni il penale non porti nuove prove e…”

Grassani su Osimhen

Parla in esclusiva a Tvplay.it il legale, ed esperto di diritto sportivo, che ha seguito la vicenda sulle plusvalenze del club partenopeo mentre su Spalletti: “Non posso dire nulla ma…”

Un fulmine a ciel sereno sul Napoli e su Aurelio De Laurentiis. La procura di Roma che ha messo la lente d’ingrandimento sull’affare che portò il giocatore dal Lille al Napoli per una cifra monstre, oltre 70 milioni di euro, e che adesso qualcuno vuole provare a vederci chiaro e a capire cosa sia realmente accaduto perché di situazioni poco chiare per i magistrati non  mancano.

Ma a smontare queste idee e questa ipotesi che tanto sta facendo rumore, è l’avvocato ed esperto di diritto sportivo Mattia Grassani che a Tvplay.it sottolinea: “Posso sicuramente tranquillizzare tutti i tifosi. Il Napoli su queste vicende a livello sportivo, in verità, è già stato giudicato con due gradi di giudizio, che hanno prosciolto il club e i suoi dirigenti sull’operazione Osimhen, ritenendo che non vi siano state irregolarità”. Parole che danno sicurezza e tanta serenità ad un ambiente che non aveva preso benissimo questa notizia arrivata dalla capitale.

“Se poi nel processo penale arriverà qualcosa si vedrà, ma non ho la sfera di cristallo…”

Per Mattia Grassani non ci sono tanti dubbi su quello che è successo un po’ meno su quello che potrà succedere in futuro, e su questo è un po’ criptico:Guardi sono certo di quello che è successo mesi fa e su quello per cui la società Napoli è stata giudicata, se poi, per un’ipotesi remota, durante il processo penale tra due o tre anni emergerà qualcosa di nuovo, qualche nuova prova che non c’era prima e non è stata presa in considerazione in quello sportivo, allora potrebbe anche riaprirsi qualche procedimento sul tema sportivo, ma questa è l’unica possibilità e comunque io non ho la sfera di cristallo...”

Grassani su affare Osimhen
Un momento di Napoli-Milan (Tvplay.it)

Sul resto l’avvocato non ha dubbi o timori di alcun genere: “C’è un’altra cosa da sottolineare e non dimenticare. Il Napoli è stata l’unica società per la quale la Procura Federale non ha azionato il giudizio di revocazione che ha portato la penalizzazione alla Juventus, e questo non è proprio da sottovalutare, tutt’altro”. Il legale ha anche detto qualcosa su Luciano Spalletti e sulla situazione che lo riguarda tra il Napoli e la Federcalcio, non esclude nulla. E’ criptico, ma potrebbe anche esserci una trattativa: “Diciamo che tutto sta andando avanti, ma non posso sbilanciarmi, diciamo che potrebbero esserci delle novità, ma di più non posso dire…”

Gestione cookie