Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Tudor, niente Serie A: accordo vicino all’estero | Tutti i dettagli

Tudor in Turchia

Tudor, niente Serie A: accordo vicino all’estero. Tutti i dettagli. Il nome del tecnico croato è stato più volte accostato al Napoli nelle ultime settimane

Dopo il burrascoso addio all’Olympique Marsiglia consumatosi a giugno, Igor Tudor è rimasto senza squadra per oltre quattro mesi. Il suo nome è stato avvicinato a più riprese a quello di molti club, italiani e stranieri. In particolare nelle ultime settimane le indiscrezioni circolate sulla stampa italiana hanno indicato l’ex centrocampista croato come uno dei candidati a prendere il posto di Rudi Garcia sulla panchina del Napoli. Tudor sarebbe stato, in base ai rumors, il secondo nome sulla lista del presidente Aurelio De Laurentiis dopo quello di Antonio Conte. Ma alla fine il patron del club campione d’Italia ha deciso di confermare, anche se a tempo, il tecnico transalpino.

Si è poi fatto il nome di un’altra big italiana, la Lazio di Claudio Lotito che nel momento peggiore della gestione Sarri ha pensato per qualche giorno alla sostituzione del tecnico di Figline Valdarno proprio con Igor Tudor. Non è dato sapere se tra il patron biancoceleste e l’allenatore slavo siano andati in scena dei contatti, se non addirittura una vera e propria trattativa. Sta di fatto che alla fine Maurizio Sarri ha ripreso saldamente in mano il controllo della squadra tornata ad esprimersi ad alti livelli scacciando l’ombra dell’ex vice di Andrea Pirlo.

Tudor, addio al campionato italiano: a un passo l’accordo con una big turca

Niente ritorno in Serie A per Tudor che dalle notizie in arrivo dalla Turchia potrebbe iniziare una nuova avventura sulla panchina di una big del paese della mezza luna, il Besiktas di Istanbul. La rivista Fanatik riporta infatti che l’allenatore croato sarebbe stato a Istanbul durante la pausa per le nazionali, assistito dal suo procuratore per avere i primi contatti con la società bianconera. Igor Tudor assisterà inoltre proprio all’acceso derby cittadino contro il Galatasaray, che ha già avuto modo di allenare da febbraio a dicembre 2017.

Il Besiktas per Tudor
Il Besiktas vuole Tudor – TvPlay.it

Dopo 8 giornate di campionato il Besiktas si trova in quarta posizione, a sei punti dalla zona Champions e a otto lunghezze dal primo posto occupato dal Fenerbahçe. Nelle prossime ore Tudor dovrebbe firmare il contratto che lo legherà al Besiktas per questa e forse anche per la prossima stagione. A questo punto il sogno di allenare ancora in Italia dovrà rimanere chiuso in un cassetto, fino alla prossima concreta occasione.

Gestione cookie