Napoli, Raspadori manda un messaggio a Rudi Garcia: “Ecco dove mi piace giocare…”

Dopo la vittoria del suo Napoli contro il Verona, Giacomo Raspadori ha voluto mandare un messaggio a Rudi Garcia.

Dopo la sconfitta rimediata allo Stadio Diego Armando Maradona contro la Fiorentina nell’ultimo turno di campionato prima della sosta per gli impegni delle varie nazionali, il Napoli di Rudi Garcia ha dato un forte segnale quest’oggi. I partenopei, infatti, hanno battuto al Bentegodi il Verona dell’ex Marco Baroni con un netto 1-3

Gli azzurri, infatti, hanno fornito un’ottima prestazione contro i clivensi, visto che hanno prima sbloccato con Matteo Politano al 27’ e poi hanno raddoppiato nei minuti finali della prima frazione di gara con Khvicha Kvaratskhelia. Quest’ultimo ha poi siglato il terzo gol al 55’. Tuttavia, dopo la seconda marcatura del calciatore georgiano, il Napoli ha prima subito la rete di Lazovic e poi ha concesso più di qualche occasione al Verona, dove Alex Meret si è fatto trovare pronto.

Il Napoli, però, ha sicuramente meritato di portare a casa i tre punti. Tra i protagonisti di questo successo della squadra di Rudi Garcia bisogna sicuramente inserire Giacomo Raspadori. Quest’ultimo, messo in campo a sorpresa dal primo minuto dal tecnico francese, ha fornito un’ottima prestazione, fornendo anche l’assist vincente a Matteo Politano. Al termine della gara, proprio l’ex Sassuolo ha voluto mandare un messaggio al suo allenatore. 

Napoli, Raspadori: “Mi sento una punta centrale”

Giacomo Raspadori, esattamente ai microfoni ufficiali di ‘DAZN’, ha infatti rilasciato queste dichiarazioni al termine della  sfida contro il Verona: “Abbiamo ottenuto una vittoria importante, anche se è stato un peccato aver subito un gol. Ci dobbiamo comunque prendere il meglio di questo match. Garcia è l’allenatore giusto per bissare la vittoria dello Scudetto? Assolutamente, stiamo facendo di tutto per vincere tutte le gare”. 

Rudi Garcia in panchina
Messaggio di Raspadori per Rudi Garcia (LaPresse) tvplay.it

L’attaccante ha poi confessato dove vorrebbe essere schierato: “Dove mi piace giocare di più? Mi sento una punta centrale, ma con le mie caratteristiche posso giocare anche in altre zone del campo. Dobbiamo cercare di giocare sempre come oggi sia per spirito che per atteggiamento. Kvara? Aiuta avere questi compagni di qualità. Se l’Italia riuscirà ad andare all’Europeo? Ogni volta che si gioca con la maglia azzurra, dobbiamo provare a vincere”.

Con queste parole, di fatto, Giacomo Raspadori ha ribadito, indirettamente, a Rudi Garcia di voler giocare come attaccante centrale. Il tecnico francese, infatti, ha schierato spesso il calciatore italiano come attaccante esterno, dove l’ex Sassuolo ha fornito delle prestazioni da ricordare. Con l’assenza di Osimhen, che dovrebbe tornare tra circa un mesetto, il calciatore italiano avrà sicuramente più possibilità di giocare nella zona di campo che gradisce di più.

Impostazioni privacy