Inter, Thuram piega la Roma e “snobba” Lukaku: “Non mi interessa”

Inter, Thuram piega la Roma e “snobba” Lukaku: “Non mi interessa”. L’attaccante francese ha risolto la sfida contro i giallorossi con un gol a nove minuti dalla fine

Una vittoria di misura, arpionata solo a una manciata di minuti dalla fine grazie a una zampata vincente di Marcus Thuram, che ha regalato all’Inter tre punti di vitale importanza. Grazie a questo successo strameritato contro la Roma la squadra di Simone Inzaghi ha scavalcato la Juventus in vetta alla classifica ed esorcizzato alla grande il fantasma del grande ex Romelu Lukaku. Il centravanti belga non è stato mai pericoloso, neutralizzato alla perfezione dall’attenta retroguardia nerazzurra a sua volta favorita dall’incapacità degli ospiti di rendersi pericolosi dalle parti di Sommer. Ma il vero eroe della serata è stato senza ombra di dubbio Marcus Thuram, autore del gol decisivo e protagonista di uno splendido avvio di stagione.

A suon di prestazioni eccellenti il ventiseienne attaccante francese, svincolatosi l’estate scorsa dal Borussia Monchengladbach e approdato in nerazzurro a parametro zero, ha fatto dimenticare in fretta ai tifosi interisti i gol e le prodezze di Lukaku. Anzi, a giudicare dalla rapidità e dall’assoluta efficacia co cui si è inserito nel gruppo allenato da Simone Inzaghi, sembra proprio che Thuram jr non aspettasse altro che giocare in tandem con un attaccante come Lautaro Martinez, suo partner perfetto.

Inter, Thuram liquida la Roma e…Lukaku: “Penso solo ad aiutare la squadra a vincere”

Intervenuto al termine della gara ai microfoni dei giornalisti presenti al Meazza, il figlio dell’ex difensore di Parma e Juventus ha glissato sulle domande relative al confronto a distanza con Lukaku, confronto che peraltro ha stravinto alla grande. “Era una partita di campionato, volevamo i tre punti, ho fatto gol e sono contento. Cristante? Cose che succedono in campo, ora ci godiamo la vittoria con i tifosi. Mi sono goduto questo momento, è sempre un piacere fare gol in casa. L’atmosfera è stata bellissima, ogni partita a San Siro è speciale in uno stadio incredibile. Che ne penso di Lukaku? A me interessa segnare e vincere, tutto il resto non mi interessa“.

L'Inter esulta
L’Inter festeggia il gol di Thuram contro la Roma – TvPlay.it

Un modo come un altro per evitare qualsiasi tipo di polemica a distanza e per spegnere una volta per tutte le tensioni createsi durante questa lunga vigilia. Ormai Lukaku rappresenta il passato, i tifosi dell’Inter preferiscono godersi il loro nuovo beniamino. E la storia con Thuram jr può avere un epilogo diverso.

Impostazioni privacy