Napoli-Milan, Kvara ritrova Leao: come era andata l’ultima volta

Leao affronta Kvaratskhelia in un incontro fra i due crack della Serie A: come sono andati i precedenti fra i due esterni d’attacco?

Napoli contro Milan non è solamente Rudi Garcia contro Stefano Pioli, ma è anche Kvaratskhelia contro Rafa Leão.

I due esterni offensivi che lo scorso anno hanno messo a ferro e fuoco il campionato, si ritrovano uno davanti l’altro stasera per dimostrare chi è davvero il più forte.

Leao vs Kvara: ecco i precedenti

Nel primo scontro possibile della scorsa stagione, quello della settima giornata, i partenopei si imponevano per 1-2 a San Siro contro il Milan, ma questi ultimi non avevano la possibilità di approfittare dell’apporto del portoghese.

Kvara
Napoli-Milan, Kvara ritrova Leao: come era andata l’ultima volta – (LaPresse, TvPlay)

La batteria della trequarti, infatti, era formata da Saelemaekers, De Ketelaere e Krunic, tutti e tre alle spalle di Giroud. Dalla parte opposta giocava invece il georgiano, con la fascia destra destinata a Politano, ma senza Osimhen in attacco, con Raspadori da falso nove.

Ad ogni modo, anche se Leao non era della partita, Kvara non ho timbrato il cartellino: intorno all’ora di gioco Politano ha sbloccato la gara dal dischetto, ma al pareggio di Giroud al 69º, ci ha pensato il Cholito Simeone a regalare il definitivo 1-2.

Hanno avuto, invece, modo di affrontarsi nella gara di ritorno: alla 28ª giornata, domenica 2 aprile, infatti, sia il georgiano (che componeva lo stesso tipo di attacco della gara di andata) che il portoghese, che stavolta giocava assieme a Krunic e Brahim Díaz, sono stati del match.

La gara, però, l’ha vinta senza storia il portoghese: l’incontro è finito 0-4, con Leao a siglare sia la rete del vantaggio che quella del momentaneo 0-3.

I rossoneri affronteranno i partenopei anche qualche settimana dopo in Champions League e ancora una volta il portoghese avrà la meglio nel doppio scontro: i diavoli vinceranno 1-0 a San Siro con la marcatura di Bennacer su assist di Leao, mentre nella gara di ritorno, quella del Maradona, il club lombardo si porterà avanti con la marcatura di Giroud su assist ancora di Leão, con Kvara che invece sbaglierà un rigore a otto minuti dalla fine, rendendo di fatto vano il pareggio di Osimhen su assist di Raspadori.

Di quattro scontri disputati, perciò, due volte ha trionfato il Milan, con un pareggio indolore per quest’ultimi e una vittoria del Napoli, ma nel dettaglio di Kvaratskhelia contro Leão, è stato sempre quest’ultimo ad avere la meglio. Stasera al Maradona vedremo se sarà ancora così o se la musica cambierà.

Impostazioni privacy