Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Zirkzee, punta di diamante del miracolo Bologna: perchè è prontissimo per un top club

Zirkzee

L’attaccante olandese è sempre più la stella dei rossoblu e il suo futuro potrebbe presto essere in una big: la situazione. 

Nell’orchestra sempre più perfetta del Bologna di Thiago Motta, spiccano senza dubbio le qualità di Joshua Zirkzee. Il percorso del centravanti olandese sta finalmente conoscendo una repentina impennata, dopo una stagione alle spalle di Marko Arnautovic che non gli ha permesso di mettere in mostra tutto il suo valore. Nell’ambiente rossoblu c’era tanta preoccupazione per l’addio del bomber austriaco, autentico trascinatore e assoluto goleador della squadra guidata prima dal compianto Mihajlovic e poi da Thiago Motta.

A mettere sportivamente in apprensione i tifosi felsinei erano le statistiche sotto porta piuttosto sterili di Zirkzee, capace di segnare soltanto due reti in 19 partite nello scorso campionato. Analizzando però un po’ più a fondo i dati era possibile notare come il classe 2001 fosse sceso in campo soltanto cinque volte da titolare, diminuendo a livello percentuale le probabilità di andare in rete. Dopo il passaggio di Arnautovic all’Inter nella recente sessione di calciomercato estiva, il Bologna ha deciso di dare completa fiducia all’attaccante scuola Bayern Monaco e, quanto visto in questi primi mesi di campionato, sembra dare assolutamente ragione alla scelta della dirigenza.

Zirkzee, quali big puntano alla stella rossoblu

Zirkzee si è preso sulle spalle un Bologna che non si ferma più. Imbattuto da dieci giornate e che ha proprio come stella l’attaccante olandese. Sono undici su undici in campionato, con anche tre gol che gli hanno già permesso di superare il numero di marcature della passata stagione. Ma non solo. Joshua gioca da leader vero: lotta su tutti i palloni, rifinisce, fa salire la squadra, dribbla e inventa, ma sa anche ripiegare per aiutare i compagni in fase difensiva. Insomma, è un calciatore sempre più completo e consapevole dei propri mezzi. Non è un caso, infatti, che diverse squadre importanti stiano cominciando a centrare sempre più l’obiettivo sull’attaccante del Bologna.

Zirkzee
L’attaccante del Bologna Joshua Zirkzee – TvPlay.it

Tra queste squadre rientra anche il Milan, alla costante ricerca di un vice Giroud che possa assicurare qualità offensiva e continuità di rendimento. Per convincere i rossoblu alla cessione, però, ci sarà da mettere mano al portafoglio visto che una percentuale dovrà essere garantita anche al Bayern Monaco. A livello di caratteristiche, però, Zirkzee potrebbe adattarsi molto bene al 4-3-3 di Pioli, permettendo a Rafael Leao e Pulisic di giocare ancora di più in profondità. Sì perché il classe ’01 è bravissimo a staccarsi dalla linea difensiva avversaria per poi andare ad imbucare per i compagni. Insomma, per ora il Bologna punta a goderselo il più possibile, magari cercando di stimolare ulteriormente le sue doti realizzative, ma sullo sfondo anche le big cominciano ad accorgersi del centravanti olandese, vero e proprio gioiello del prossimo calciomercato estivo.

Gestione cookie