Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Lazio, Immobile decisivo in Champions: il consiglio di Diego Fuser

Lazio, il consiglio di Diego Fuser a Ciro Immobile

Ciro Immobile è stato il protagonista della vittoria della Lazio contro il Feyenoord in Champions League: il consiglio di Diego Fuser.

La Lazio è riuscita a vendicare la sconfitta a Rotterdam, battendo di misura il Feyenoord nella quarta giornata di Champions League grazie al gol decisivo di Ciro Immobile. Una rete carica di significati per il bomber biancoceleste, la prima a livello europeo di quest’anno, che allontana le critiche e le pressioni di questi mesi dove ha vissuto un momento complicato.

La sua firma sul fondamentale successo della formazione di Sarri, ora seconda nel Gruppo E alle spalle dell’Atletico Madrid, conferisce sicuramente più entusiasmo e fiducia al giocatore che forse in modo ingiusto ha dovuto subire un trattamento infelice da stampa e tifosi. Da questo momento le cose potrebbero cambiare e il capitano farà di tutto per riprendersi sulle spalle la squadra.

La stagione infatti è ancora lunghissima e, nonostante per lui non sia partita nel migliore dei modi (4 gol in 14 presenze totali) rispetto ai numeri abituali della sua carriera, c’è ancora tempo per tornare ai vecchi standard e confermare la sua importanza in campo anche se non deve diventare troppo una sfida personale.

Lazio, Diego Fuser a Immobile: “Non ha nulla da dimostrare”

A 33 anni Ciro Immobile è il massimo goleador della storia della Lazio e in generale uno dei migliori dell’intera Serie A. Nella serata europea dell’Olimpico, il centravanti azzurro ha segnato il suo 200esimo gol con la maglia biancoceleste togliendosi un grosso peso dalle spalle sfogando tutta la sua gioia nell’esultanza sotto la curva.

Ciro Immobile, decisivo in Champions: cosa pensa Diego Fuser
Ciro Immobile, capitano della Lazio (LaPresse) – TVPlay.it

Non è stato un periodo felice per Immobile, contestato dai suoi stessi fan per una serie di prestazioni non all’altezza del suo nome. Un primo segnale di rottura ampliato dalla sua apertura alle sirene dell’Arabia Saudita dove a breve potrebbe andare a giocare. Una situazione insolita e di tensione per uno dei calciatori più amati dal popolo biancoceleste che però in questo caso è stato poco riconoscente nei suoi confronti visto tutto quello fatto in passato.

Un concetto ribadito da Diego Fuser, ex centrocampista tra le altre della Lazio che, durante l’intervista concessa a “Notizie.com”, si è permesso di dare un consiglio al classe ’90 dicendo: “Deve sentirsi libero mentalmente visto tutto quello che è successo. Non deve dimostrare niente. Alla Lazio ha dato tutto e ottenuto tantissimo in questi anni. Se deciderà di rimanere non senta nessuno e giochi con serenità. Se pensa che il suo ciclo sia chiuso, allora scelga cosa ritiene meglio per se e per la sua famiglia”.

Gestione cookie