Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TURCI: “DONNARUMMA PROFILO UNICO AL MONDO, IERI GRANDE PERSONALITÀ. ALLA JUVE SOLO PER IL DOPO SZCZESNY”

Turci su Donnarumma

Luigi Turci, ex portiere, è intervenuto nel corso della diretta su TVPlay.

“DONNARUMMA PROFILO UNICO AL MONDO” – “Non esistono al mondo che hanno la carriera di Donnarumma. A 16 anni era titolare al Milan, ha vinto un Europeo e può dirsi titolare in una squadra come il PSG. Anche ieri sera ha dimostrato una tenuta mentale unica”.

“GRANDE PERSONALITA’ DI DONNARUMMA IERI” – “Donnarumma ieri, in un ambiente a dir poco ostile, ha dimostrato una grandissima tenuta mentale ed una grande personalità, per tutti è stato il migliore in campo per i parigini”.

“COMPLIMENTI AL MILAN” – “Complimenti al Milan per la partita fatta ieri, non era assolutamente facile. Anche perché era da dentro o fuori e si giocava molto”.

“PSG UTILE A DONNARUMMA, IL CAMPIONATO FRANCESE MENO” – “Non so se il PSG sia la squadra ideale per lui. E’ la squadra più ricca al mondo e farà ancora investimenti per vincere la Champions League. Giocare con tanti campioni ti mette nelle condizioni di imparare, anche per osmosi, tanto, a partire dalla mentalità vincente. Poi ovviamente il campionato francese non è l’ideale dal punto di vista della pressione”.

“DONNARUMMA ALLA JUVE SOLO PER IL DOPO SZCZESNY” – “Negli ultimi decenni la Juventus ha sempre auto il portiere della Nazionale, potrebbe essere il futuro della Juve ma solo per il dopo Szczesny, abche per quesfioni eonomiche”.

“LUIS ENRIQUE NON HA LASCIATO SOLO DONNARUMMA” – “Luis Enrique non ha lasciato solo Donnarumma, è stato importante. Un tecnico così è fondamentale anche per quesfioni che riguardano il gioco con i piedi. Cura ogni aspetto, anche l’uscita, e quindi anche lui ha tante soluzioni e sa già cosa fare. A differenza di quanto accadeva in passato, visto che venivano curate meno queste cose”.

“GOL DI GIROUD IMPARABILE PER DONNARUMMA” – “Sul secondo gol non poteva far nulla, Giroud è stato eccezionale. Stiamo parlando di qualcosa di straordinario, l’impatto era violento ed anche angolato. Non vedo nessun appunto da fare a Donnarumma. Era imparabile”.

“MERET NON SI E’ CONFERMATO AI LIVELLI DELL’ANNO SCORSO” – “Meret non si è confermato ai livelli dell’anno scorso. Poi in Serie A c’è Provedel e Sommer che ha una grandissima affidabilità”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie