Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ATZORI: “LAZIO FAVORITA NEL DERBY. STRAVEDO PER SARRI, NELLA ROMA NON VEDO UN’IDEA DI GIOCO”

atzror

Gianluca Atzori, ex allenatore tra le altre di Catania, Sampdoria e Reggina, è intervenuto ai microfono di TvPlay

“A MALTA IL CALCIO E’ ANCORA TROPPO DILETTANTISTICO” – “Sono tornato in Italia dopo due stagioni a Malta. Sono contento di essere a casa, mi sono trovato bene lì ma il calcio è ancora troppo, per certi versi, dilettantistico. Per farvi capire, siccome ci sono pochi stadi, è possibile che una prima partita sullo stesso campo si giochi alle 15 e alle 18 cominci un’altra”.

“VEDO LA LAZIO AVVANTAGGIATA NEL DERBY” – “Lazio o Roma? Ho sempre sostenuto e stravedo per Sarri. Mi piace il fatto che attraverso il gioco vuole portare a casa il risultato. Chi è favorito nel derby? Non so, io sono dei Castelli Romani quindi so cosa vuol dire per la città. Sono due squadre che si equivalgono, ma se devo sbilanciarmi dico Lazio. Penso che la differenza la fa l’allenatore, quindi Sarri”.

“LA LAZIO SI CAPISCE CHE E’ ALLENATA DA SARRI” – “Nella Lazio vedo tanto di Sarri, in virtù di quanto fatto di buono l’anno scorso. In quasi tutte le partite si può notare come il possesso palla è in favore dei biancocelesti. Su 10 partite, per dire, su 8 il gioco della Lazio è dominante. E’ un dato di fatto”.

“MI PIACE MOLTO ITALIANO” – “L’allenatore che mi piace di più della Serie A è Vincenzo Italiano, anche lui attraverso il gioco vuole vincere le partite. Mourinho e Allegri? Non credo che loro non siano preparati per il calcio attuale, semplicemente quando vedo giocare la Juve e la Roma non percepisco un’idea di gioco”.

IL NAPOLI DI SPALLETTI E’ STATO CLAMOROSO – Il Napoli di Spalletti era qualcosa di clamoroso, volevo vedere le partite due volte. Ha fatto un lavoro incredibile, chiunque rendeva al 120%. Oggi i calciatori del Napoli non stanno rendendo nello stesso modo, non credo ci siano grossi errori di Garcia me è una questione di idea di gioco”.

Gestione cookie