Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Djokovic, gita speciale a Torino prima delle Finals: così ha “tradito” il Milan

Djokovic a Torino

Djokovic, gita speciale a Torino prima delle Finals: così ha “tradito” il Milan. Il numero uno del tennis mondiale si è concesso una pausa

Torino in questi giorni è la capitale mondiale del tennis. Nel capoluogo piemontese a partire da domenica 12 si disputeranno le Atp Finals, il torneo che vede per protagonisti solo i migliori otto giocatori del Ranking Atp. C’è grande attesa per vedere all’opera il nostro Jannik Sinner, che da qualche settimana occupa il quarto posto in classifica. Ma il favorito numero uno del torneo non può non essere il numero uno, Novak Djokovic. Il trentaseienne fuoriclasse serbo cerca quest’anno il sesto trionfo in carriera alle Finals, il secondo consecutivo. Alla vigilia del suo esordio nel torneo il vincitore di 24 Grande Slam si è concesso nel frattempo una pausa ‘calcistica’.

Djokovic era infatti presente sugli spalti dell’Allianz Stadium in tribuna centrale per assistere alla sfida tra Juventus e Cagliari valida per la dodicesima giornata di campionato. La presenza del fuoriclasse serbo, che ha ovviamente destato grande curiosità tra i tifosi presenti nelle vicinanze, era forse legata alla presenza tra i bianconeri di due giocatori serbi, Kostic e Vlahovic. In realtà Nole è conosciuto per essere un acceso sostenitore del Milan: lo si è visto infatti sulle tribune del Meazza in occasione della semifinale di Champions League contro l’Inter. Seduto a fianco di Andriy Schevchenko, il numero uno del tennis mondiale ha sofferto per l’eliminazione della squadra di Pioli.

Gestione cookie