Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Classifica stipendi Serie B, Sampdoria in cima: Cittadella il club più virtuoso

La Samp in testa nel monte ingaggi

Classifica stipendi Serie B, Sampdoria in cima: Cittadella il club più virtuoso. Gli ingaggi garantiti dai blucerchiati sono i più alti della serie cadetta

Uno degli argomenti più discussi quando si affronta il tema della perenne crisi economica in cui versa il calcio italiano è la questione degli ingaggi che le società italiane garantiscono ai propri giocatori. E alla fine la conclusione a cui arrivano esperti di finanza e osservatori a vario titolo è sempre la stessa: in Serie A si spende troppo in relazione ai ricavi garantiti da sponsor e diritti televisivi. Ma se la massima serie e le sue big sono sempre sotto le luci dei riflettori, poco o nulla si conosce della cadetteria, un campionato di Serie B che suscita sempre grande interesse anche per i tanti club di primo piano che vi prendono parte.

Il Parma che in bacheca vanta un palmares da fare invidia a tanti, la Sampdoria considerata a tutti gli effetti una big del calcio italiano, l’ambizioso Palermo di proprietà della società che fa capo al fondo sovrano di Abu Dhabi, lo stesso Bari che la famiglia De Laurentiis vuole riportare sul palcoscenico più prestigioso. Squadre e società che puntano a tornare in alto quanto prima e che per centrare l’obiettivo della promozione in Serie A non hanno badato e non badano a spese.

Classifica degli ingaggi in Serie B, Sampdoria e Parma le più spendaccione: il Palermo è solo ottavo

I risultati del campo non sempre rispecchiano gli sforzi economici compiuti dai club: in tal senso l’esempio più evidente è proprio quello della Samp che investe 27 milioni e mezzo a stagione negli stipendi della propria rosa ma in classifica si trovano molto più vicini alla zona retrocessione che a quella promozione. Scenario molto diverso in casa Parma, secondo con 23 milioni di ingaggi a stagione: i ducali sono in testa alla classifica e quanto mai vicini al ritorno nella massima serie.

Il Cittadella spende meno di tutti
Il Cittadella spende meno di tutti negli ingaggi – TvPlay.it

Molto più indietro in questa speciale graduatoria le altre due squadre accreditate dai pronostici della vigilia di un ruolo di primo piano. Il Palermo ‘arabo’ è solo all’ottavo posto con 17,8 milioni di euro di stipendi, seguito dal Bari che occupa la nona posizione con poco meno di 10 milioni. Il fanalino di coda è invece il Cittadella che spende solo 4,5 milioni di euro per gli ingaggi dei suoi giocatori. Ma i veneti a differenza di altri club più blasonati si trovano in pinea zona play off: poca spesa, massima resa.

La classifica del monte ingaggi delle 20 compagini di B

  1. SAMPDORIA – 27,4 milioni
  2. PARMA – 23,1 milioni
  3. COMO – 22,5 milioni
  4. CREMONESE – 22,2 milioni
  5. VENEZIA – 20,9 milioni
  6. SPEZIA – 20,1 milioni
  7. PISA – 19,7 milioni
  8. PALERMO – 17,8 milioni
  9. BARI – 9,6 milioni
  10. MODENA – 9,3 milioni
  11. TERNANA – 9 milioni
  12. CATANZARO – 7,4 milioni
  13. REGGIANA – 7,3 milioni
  14. ASCOLI – 7,1 milioni
  15. COSENZA – 6,8 milioni
  16. BRESCIA – 6,7 milioni
  17. FERALPISALO’ – 6,5 milioni
  18. SUDTIROL – 5,7 milioni
  19. LECCO – 4,7 milioni
  20. CITTADELLA – 4,5 milioni
Gestione cookie