Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

“Farei giocare Camarda”. Annuncio in diretta prima di Milan-Fiorentina

Pioli a Lecce

Sebastian Frey, ex portiere di Inter e Fiorentina e talent fisso di TvPlay, ha parlato del possibile ingresso in campo di Francesco Camarda, giovanissimo attaccante del Milan che sfiderà sabato sera i Viola: le ultimissime notizie sul campionato italiano di Serie A che riparte

Domani sera il Milan di Stefano Pioli sfiderà la Fiorentina di Vincenzo Italiano in occasione della 13esima giornata del campionato italiano di Serie A. I rossoneri sono al momento in crisi e stanno vivendo un’astinenza da vittorie pesantissima che li ha portati addirittura a otto punti dall’Inter di Simone Inzaghi e a sei dalla Juventus di Massimiliano Allegri. Ora c’è la Fiorentina per tentare il rilancio in chiave scudetto per il Milan che, però, sta vivendo diversi problemi dal punto di vista dell’organico a disposizione di Stefano Pioli, in particolare nel reparto offensivo. Olivier Giroud, ad esempio, è stato squalificato per due giornate dopo l’espulsione per proteste contro il Lecce di Roberto D’Aversa. Come se non bastasse, Noah Okafor, attaccante arrivato nell’ultima estate di calciomercato, ha rimediato un infortunio con la sua nazionale e non sarà della partita. E’ per questo che, come attaccante centrale, Stefano Pioli ha a disposizione soltanto Luka Jovic e, dal settore giovanile, un talentissimo giovanissimo, addirittura un classe 2008, che potrebbe, anzi dovrebbe, essere convocato dal tecnico parmigiano per la sfida contro la Fiorentina: stiamo parlando di Francesco Camarda.

Camarda convocato contro la Fiorentina: il pensiero di Sebastian Frey

Francesco Camarda è un vero e proprio talento del calcio italiano ed europeo. Il giovanissimo attaccante classe 2008 di proprietà del settore giovanile del Milan sta facendo benissimo in Youth League tanto da mettersi in mostra anche a livello continentale. Camarda potrebbe essere il futuro dell’attacco del Milan, ma apparentemente, anche il presente viste le assenze di due attaccanti. In merito al possibile impiego del giovane bomber classe 2008 ha parlato, nella diretta di ieri di TvPlay, Sebastian Frey, ex portiere e talent fisso del nostro canale: “Camarda del Milan? Si lo farei entrare a partita in corso. Titolare subito no, è presto. Però qualche minuto per fargli respirare l’aria di San Siro glielo concederei”. 

Frey sorride
Sebastian Frey, ex portiere dell’Inter – Lapresse

Un vero e proprio endorsement anche da parte dell’ex portiere della Fiorentina e dell’Inter che conferma la bontà del talento del calciatore classe 2008 in rampa di lancio anche nel campionato italiano di Serie A con la prima squadra del Milan allenato da Stefano Pioli.

 

Gestione cookie