Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

“Parole strumentalizzate”. In diretta arriva la verità su Conte-Juventus

Conte

Antonio Conte, allenatore, negli ultimi giorni è stato di nuovo accostato alla Juventus per il futuro dopo le ultime parole pronunciate ad un evento: le ultimissime notizie sul calciomercato del campionato italiano di Serie A e sui bianconeri ora nelle mani di Allegri

La Juventus di Massimiliano Allegri si trova al momento al secondo posto in classifica nel campionato italiano di Serie A. I bianconeri, che domenica sera hanno pareggiato in casa contro l’Inter di Simone Inzaghi per 1-1, non sono riusciti ad operare il sorpasso nei confronti della squadra meneghina, ma ci proveranno domenica provando ad approfittare della sfida complicata dei nerazzurri al Maradona contro i campioni d’Italia in carica del Napoli. In vista invece della prossima stagione, si sta parlando con molta insistenza in casa Juventus di un addio di Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese, che arriverà alla conclusione del terzo anno di contratto, potrebbe salutare dopo un secondo ciclo che solo questa annata ci dirà se vincente o deludente. Al suo posto attenzione al nome di Antonio Conte. Il tecnico leccese, dopo l’esperienza non particolarmente fortunata sulla panchina del Tottenham, può tornare in Serie A e attenzione proprio ad un suo rientro alla Continassa. Le ultimissime notizie sul calciomercato della Juventus di Massimiliano Allegri e sul possibile arrivo in bianconero di Antonio Conte

La Juventus nel futuro di Antonio Conte? Il commento di Giovanni Albanese

Negli ultimi giorni proprio le parole di Antonio Conte hanno scosso l’ambiente e acceso gli animi dei fedelissimi dell’allenatore che ha aperto il ciclo dei nove scudetti della Vecchia Signora nel 2012.

Inzaghi e Allegri
Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri prima della sfida fra Juventus e Inter di domenica sera all’Allianz Stadium (13esima di Serie A) – Lapresse

Proprio in merito alle affermazioni di Conte si è soffermato, ieri in esclusiva ai microfoni di TvPlay, anche Giovanni Albanese, nota firma de La Gazzetta dello Sport, che segue da vicinissimo ciò che accade in casa bianconera: “Conte ha semplicemente risposto ad una domanda che gli è stata fatta in una sua ultima apparizione, ma perché è un uomo che resta legato alla Juventus per tutto quello che ha fatto per questi colori. Poi se l’intento era strumentalizzare le cose e provare a destabilizzare l’ambiente prima di una partita contro l’Inter allora stiamo parlando di altro. Secondo me la Juve, pur essendo in piena emergenza, ha giocato alla pari contro una squadra decisamente più attrezzata per la vittoria dello Scudetto”. 

Gestione cookie