Milan, ribaltone di Cardinale: il sostituto di Pioli fa sognare i tifosi

Cardinale ha un piano per il dopo Pioli: già scelto il nuovo allenatore per il Milan, i tifosi possono cominciare a sognare.

Il tempo di Stefano Pioli al Milan è ormai terminato. L’allenatore del sorprendente scudetto del 2022, salvo clamorosi colpi di scena, sta per dire addio alla panchina con cui si è tolto maggiori soddisfazioni in carriera. La decisione è stata presa, e a quanto pare Cardinale avrebbe già un piano per portare a Milano il sostituto ideale. Un nome che può far sognare nuovamente un’intera tifoseria.

Dovrà avere pazienza, il popolo rossonero. Salvo clamorosi colpi di scena, crolli improvvisi che nessuno dalle parti di Milanello si augura, Pioli terminerà infatti questa stagione sulla propria panchina. Non ci saranno ribaltoni nei prossimi giorni, o almeno non sono nei piani della società.

In un senso o nell’altro, il Milan ha deciso di temporeggiare: non esonererà Pioli adesso ma non lo confermerà nemmeno a fine stagione. Comunque vadano le cose, il club è convinto sia arrivato il momento di voltare pagina e ripartire da un nuovo progetto con un tecnico giovane, esperto e con idee di calcio moderne, in linea con quelle della società.

Milan, il nuovo tecnico sarà lui: il piano di Cardinale per portarlo a Milano

Non ci sarà Antonio Conte nel futuro del Milan. Le ultime dichiarazioni dell’allenatore sembrano chiare, la sua intenzione è quella di tornare alla Juventus. Ma non ci sarà nemmeno un ‘traghettatore’. Le idee Abate-Ibrahimovic, o addirittura Donadoni e Tassotti non convincono la società. Quando si ripartirà, Cardinale vorrà farlo con l’uomo che dovrà sedere per i prossimi anni sulla panchina rossonera, e dovrà essere quindi un nome importante.

In questo momento il preferito sembrerebbe essere Roberto De Zerbi. Il manager del Brighton, già protagonista in Serie A alla guida di Benevento e Sassuolo, risponderebbe perfettamente all’identikit della società: un allenatore giovane, identitario, ambizioso e che rientrerebbe anche nel budget del club per il nuovo tecnico.

De Zerbi al Milan
Il Milan punta De Zerbi: il piano del club (LaPresse) – TvPlay.it

Resta da capire se il Milan potrebbe riuscire a convincerlo a tornare in Italia, visto che lo stesso tecnico aveva più volte dichiarato di essere entusiasta della Premier e di volerci rimanere ancora a lungo. Il Milan però è il Milan, e difficilmente riuscirebbe a dirgli di no.

D’altronde, lo stesso tecnico del Brighton, non molti mesi fa, ai microfoni di Sport Mediaset, dichiarava apertamente: “Sono cresciuto al Milan, la mia formazione calcistica viene da lì. Tifo Brescia, ma per i rossoneri ho sempre un occhio di riguardo“. Parole che avevano quasi il sapore di un’autocandidatura, evidentemente raccolta e messa da parte dallo stesso Cardinale, pronto a regalare alla tifoseria un coach in grado di far nuovamente sognare un popolo intero.

Impostazioni privacy