58 milioni e scambio, lo vogliono a Madrid

L’Atletico Madrid pronto ad affondare il colpo per il giocatore della Juventus: scambio ed operazione da 58 milioni con i bianconeri

Sebbene manchi poco alla sessione invernale, alcuni club stanno già pensando a quella estiva, pianificando in anticipo rispetto agli altri le proprie mosse e piazzando subito dei colpi importanti per rinforzare a dovere le rispettive rose.

Uno dei club protagonisti della prossima sessione estiva di mercato dovrebbe essere l’Atletico Madrid che ha intenzione di fare spesa in Italia, soprattutto in casa Juventus. Non è un mistero che ai Colchoneros piaccia molto Dusan Vlahovic e da Madrid si ha la sensazione che la squadra di Simeone possa tornare all’assalto la prossima estate.

Il serbo non ha ancora rinnovato con i bianconeri e l’Atletico è pronto ad approfittare di questa situazione di stallo per cercare di portare l’attaccante dalla propria parte. Ma Vlahovic non è l’unico giocatore che interessa all’Atletico; i colchoneros infatti, per il prossimo anno stanno pensando a Federico Chiesa.

Atletico Madrid, non solo Vlahovic: i Colchoneros puntano anche Chiesa

Come Vlahovic, anche Federico Chiesa non ha ancora rinnovato il suo contratto con la Juventus e la scadenza fissata per il 2025 preoccupa i bianconeri in vista della prossima sessione estiva. La trattativa per il prolungamento è in stand-by e l’Atletico Madrid è deciso ad entrare a gamba tesa per regalare l’esterno d’attacco bianconero a Simeone, suo grande estimatore.

L’idea dei Colchoneros sarebbe quella di impostare la trattativa sulla base di uno scambio, offrendo alla Juventus un giocatore che piace molto da quelle parti, ovvero Rodrigo De Paul. L’argentino è da tempo nel mirino dei bianconeri e l’Atletico potrebbe inserirlo nella trattativa, oltre ad un conguaglio economico da 30 milioni di euro.

Chiesa nel mirino dell'Atletico Madrid
Non solo Vlahovic: anche Chiesa nel mirino dell’Atletico Madrid (LaPresse) – tvplay.it

La Juventus, tuttavia, non ha intenzione di separarsi da Chiesa e Giuntoli sarebbe pronto a dire di no ad un’offerta simile, cercando di convincere il giocatore a rinnovare il proprio contratto. I bianconeri puntano ancora molto sull’esterno d’attacco e la loro intenzione è quella di continuare ad insistere nei prossimi mesi, facendo tutto il possibile per poter strappare un accordo.

Tra Vlahovic e Chiesa, la Juventus preferirebbe rinunciare di più al giocatore serbo ed appare difficile che possano restare entrambi il prossimo anno. Il loro destino, inoltre, dipenderà molto da chi sarà l’allenatore dei bianconeri; in caso di permanenza di Allegri, potrebbe essere proprio Vlahovic il maggior indiziato ad andare via da Torino visto il feeling non ottimale tra i due.

Impostazioni privacy