Girone di ferro per l’Italia: il focus sulle avversarie degli azzurri

l’Italia di Luciano Spalletti affronterà al prossimo Euroepo un girone davvero difficile, visto che sfiderà squadre come Spagna, Albania e Croazia.

Dopo aver staccato il pass per la qualificazione all’Europeo con il pareggio contro l’Ucraina, l’Italia di Luciano Spalletti ha conosciuto questa sera le sue avversarie della fase a gironi della prossima edizione della massima competizione europea per nazionali.

Ad Amburgo, infatti, si è tenuto il sorteggio dei vari gironi dell’Europeo, dove l’Italia è stata molto sfortunata. Gli azzurri erano sì in quarta fascia, ma potevano certamente ‘pescare’ un girone molto più abbordabile. 

L’Italia di Luciano Spalletti, infatti, è finita del Girone B con la Spagna, la Croazia e l’Albania. Bisogna ricordare che, oltre alle prime due, passano anche le migliori quattro terze dei sei gironi, anche sfidare queste nazionali sarà molto difficile per i nostri azzurri. Ma andiamo a studiare meglio le selezioni che dovrà affrontare la nostra Nazionale. 

Euro 2024, ecco le squadre che sfiderà l’Italia di Luciano Spalletti nella fase a gironi

Spagna
La Spagna è l’avversario più pericoloso dell’Italia di Spalletti (LaPresse) tvplay.it

Spagna

La squadra di Luis de La Fuente, che ha sostituito Luis Enrique dopo il Mondiale in Qatar, è sicuramente la favorita numero uno per chiudere il girone al primo posto. Tra le fila delle furie rosse, ovviamente, bisogna registrare tanti giocatori di grande talento: da Pedri, passando per Rodri (il match winner dell’ultima finale di Champions), ad Alvaro Morata (che quest’anno ha già segnato ben 12 gol). Anche se bisogna registrare la grande assenza di Gavi, che si è rotto il crociato durante il match ‘inutile’ contro la Georgia. L’ultimo precedente con gli iberici è la semifinale di Nations League persa per 2-1 lo scorso giugno, anche se bisogna ricordare anche la semifinale dell’ultimo Europeo vinta ai calci di rigore dagli uomini di Roberto Mancini. 

Croazia 

Tra le squadre della seconda fascia, insieme all’Olanda, l’Italia doveva assolutamente evitare la Croazia. I croati, infatti, hanno sia forza tecnica che esperienza. Basti pensare che agli ultimi due Mondiali sono arrivati secondi nel 2018 (perdendo la finale con la Francia ) e terzi nel 2022 in Qatar. La stella della selezione guidata da Dalic è sicuramente l’eterno Luka Modric, ma non bisogna dimenticare i vari, Perisic Brozovic e Gvardiol.

Albania 

L’Italia di Luciano Spalletti esordirà al prossimo Europeo, esattamente il prossimo 15 giugno a Dortmund, proprio contro l’Albania. Gli azzurri, anche per cercare di archiviare il possibile terzo posto, dovranno assolutamente battere la Nazionale albanese. Tuttavia, la nostra selezione dovrà stare molto attenta perché la squadra di Sylvinho ha dei giocatori importanti, tra cui molti che giocano nel nostro campionato di Serie A: da Hysaj e Djimsiti, passando per Bajrami, ad Asllani. Da ricordare anche Armando Broja del Chelsea.   

Ecco il calendario completo della fase a gironi dell’Italia di Luciano Spalletti:

15 giugno 2023, Dortmund: Italia-Albania

20 giugno, Gelsenkirchen: Spagna-Italia

24 giugno, Lipsia: Croazia-Italia.

Impostazioni privacy