Soldi e scambio con la Juve, Commisso dice sì

Soldi e scambio con la Juve, il presidente della Fiorentina Commisso sembra convinto ad una nuova operazione con la società bianconera

Il calciomercato può tutto, può mettere di fronte chiunque, società amiche così come dirigenti la cui stima reciproca è universalmente riconosciuta.

Il più delle volte, però, si fronteggiano società rivali per inseguire ciascuno i propri interessi che, durante la stagione, non perdono occasione per attaccarsi, con toni spesso aspri. L’ostilità, per usare un eufemismo, di Firenze e dei fiorentini per la Juventus è una realtà conclamata da decenni nello splendido capoluogo toscano.

Quando la società viola è passata dalla mani della famiglia Della Valle a quelle dell’imprenditore americano Rocco Commisso, i tifosi della Viola sono rimasti stupiti dalle dichiarazioni del neo proprietario che di è dichiarato subito tifoso della Juventus.

Probabilmente è per rimediare a quella involontaria e sincera scivolata che da quel momento il nuovo numero uno viola ha trovato nella società bianconera il suo obiettivo primario dove scaricare battute al veleno e giudizi non sempre lusinghieri. Ma le strade del calciomercato sono infinite ed ecco che Juventus e Fiorentina possono sedersi nuovamente allo stesso tavolo per provare a chiudere un’altra trattativa.

Soldi e scambio con la Juve

Rocco Commisso è stato protagonista di attacchi continui alla Juventus, anche nel nome di Chiesa e Vlahovic, acquisti che la società bianconera ha pagato alla Viola. E poi quelli rivolti ad Andrea Agnelli e alla sua gestione.

Amrabat torna in Italia Juve
Amrabat torna in Italia (Ansa Foto) – Tvplay

Polemiche arbitrali sempre rivolte solo e soltanto nei confronti della Juventus. In situazioni analoghe il suo silenzio è stato assordante. Ogni motivo ed ogni occasione sono sempre stati validi per Rocco Commisso per attaccare la Juve. Ora, nuovamente, un giocatore della Fiorentina può far riallacciare i contatti con l’odiata avversaria.

Sofyan Amrabat, centrocampista marocchino della Fiorentina, classe 1996, in questa stagione è in prestito al Manchester United. Un’esperienza, quella in Premier League, che non si sta rivelando felice. Infatti i Red Devils non sembrano intenzionati a riscattare il giocatore che pertanto potrebbe ritornare a Firenze.

La Juventus, soprattutto nel caso dovesse rimanere Allegri, potrebbe essere interessata all’acquisto del centrocampista. In quel caso potrebbe essere valutata dalle parti in causa l’ipotesi di uno scambio che veda protagonisti da un lato Amrabat e dall’altro Arthur, giocatore della Juventus in prestito alla Fiorentina.

Il riscatto del centrocampista brasiliano è fissato per una cifra attorno ai 20 milioni di euro. A quel punto le ipotesi possibili sarebbero due, o uno scambio alla pari oppure uno scambio che includa anche la richiesta, da parte della Fiorentina, di un conguaglio in denaro. Possibile, quindi, un nuovo capitolo della saga Commisso-Juve nemiciamici.

Impostazioni privacy