Sneijder, il Triplete e la clamorosa stoccata su Messi: “E’ ingiusto che…”

L’ex centrocampista dell’Inter ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa parlando dell’ormai nota annata del Triplete: le sue parole. 

Nella carriera di un calciatore sono i trofei, di squadra e personali, a chiudere un cerchio rappresentato da sogni e traguardi ambiziosi. C’è chi aspira alla vittoria dei campionati, chi alla prestigiosa Champions League e, per i più qualitativi, il Pallone d’Oro. Non sono in tanti i giocatori che sono stati in grado di alzare al cielo le coppe più importanti di questo sport e, chi ci è riuscito, per forza di cose, è entrato nei libri di storia. Ma non solo. C’è anche chi è riuscito a vincere tanti trofei di squadra senza però togliersi la soddisfazione di trionfare in premi individuali.

Non solo Ibrahimovic, uno dei calciatori più rappresentativi presenti in questa lista è senza dubbio Wesley Sneijder. In molti si ricorderanno, in particolare i supporters dell’Inter, della straordinaria stagione giocata dall’olandese nel 2010. Un’annata magica per i nerazzurri culminata con il famoso Triplete. Nonostante i risultati estremamente prestigiosi, però, nessun giocatore della formazione di José Mourinho riuscì ad alzare al cielo il trofeo individuale più rinomato e ambito, ovvero il Pallone d’Oro.

Sneijder, che stoccata contro Messi

Il centrocampista olandese, intervistato ad Alhaya TV, ha riavvolto il nastro dei ricordi tornando proprio a parlare di quella stagione incredibile, probabilmente la migliore in assoluto della sua carriera. In particolare Sneijder, ormai a 13 anni di distanza, ha voluto togliersi anche qualche sassolino dalla scarpa, rivelando che, in quell’annata, il Pallone d’Oro non l’avrebbe dovuto vincere Messi, facendo intendere di aver subito un torto piuttosto importante. Sì perché oltre alla grande stagione con l’Inter, l’ex trequartista aveva disputato, da protagonista, anche il Mondiale in Sud Africa, perso dall’Olanda in finale contro la Spagna.

Sneijder
Wesley Sneijder ai tempi dell’Inter del Triplete – TvPlay.it

“Credo sia stato un po’ ingiusto che non sia stato io a vincerlo e che alla fine sia andato a Messi. Non sono una persona che piange per queste genere di cose, preferisco vincere i trofei di squadra rispetto a quelli individuali. Sicuramente potendo scegliere, la mia preferenza andrebbe sempre alla Champions League che ho vinto rispetto al Pallone d’Oro. Sono davvero contentissimo per quel trofeo vinto con l’Inter”, ha spiegato Wesley Sneijder. Nonostante i tanti anni di distanza pare proprio che l’olandese non abbia ancora digerito quella scelta che avrebbe potuto garantirgli ulteriore prestigio ad una carriera comunque di grandissimo livello.

 

 

Impostazioni privacy