CRISCITIELLO: “MALDINI SI È COMPORTATO MALE, PIOLI ANDRA’ VIA. INTER FAVORITA” – VIDEO

Il giornalista Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, è intervenuto nel corso del programma ‘Gol di Tacco’ su TvPlay

SCUDETTO? INTER FAVORITA, MA OCCHIO ALLA JUVE” –L’Inter è la più forte, ma non deve sottovalutare la Juventus che farà la sua parte fino alla fine. I bianconeri senza le coppe sono molto pericolosi. L’Inter può vincere lo scudetto ma non a mani basse. La fortuna dei nerazzurri e della stessa Juventus è che Milan e Napoli si sono auto eliminate dalla lotta per il vertice“.

CRISI NAPOLI, QUANTI ERRORI HA FATTO DE LAURENTIIS” – “La crisi del Napoli era in parte prevedibile: De Laurentiis ha sbagliato a mandare via Giuntoli. Come la Juve si è incartata dopo l’addio di Marotta, gli azzurri si sono incartati senza Giuntoli. Questi sono i due dirigenti migliori d’Europa, De Laurentiis ha sbagliato e ne paga le conseguenze“.

 

“MALDINI HA SBAGLIATO, PIOLI SALUTERA’ A GIUGNO” –Non sono un fan di Maldini come dirigente, ha fatto grandi cose ma ha sbagliato tempi e modi di questa intervista. Rispettiamo la bandiera e il fuoriclasse che è stato è giusto, ci mancherebbe. Anche come dirigente ha fatto benissimo ma ha pagato un certo tipo di comportamento nei confronti della proprietà. Da dirigente doveva comportarsi come un dipendente, non come il proprietario. Lui voleva fare il campo, ma in una società strutturata non si può fare. Dire che Cardinale l’ha mandato via perché non andava d’accordo con Furlani è solo gossip. L’Intervista è stata fatta prima del Dortmund, ma è uscita dopo. Giuntoli e Nedved quando sono andati via non hanno detto niente contro le propri società. Io a marzo già sapevo che Pioli sarebbe rimasto e che Maldini sarebbe andato via“.

“IN ESTATE SERVIRANNO 4/5 INNESTI IMPORTANTI” –La soluzione è arrivare con Pioli a fine stagione, poi il Milan deve prendere un allenatore. Ibrahimovic? È stato un grande campione, ma non so se abbia i requisiti per fare il dirigente di alto livello. Può essere una soluzione, ma mi lascia comunque perplesso. Il rinnovo di Maignan sarà importante, ma in estate avrà bisogno di almeno 4/5 innesti di qualità. Ha fatto già ottimi acquisti, ma nella rosa mancano un difensore e un attaccante di grande livello“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by tvplay.it (@tvplay.it)

Impostazioni privacy