Nuovo annuncio e ribaltone Fognini: cambia tutto per il 2024

Ecco qual è il vero obiettivo di Fabio Fognini in vista del nuovo anno. Nel 2024 l’italiano proverà a farlo, arriva l’annuncio

Molto sfortunato Fabio Fognini. Il veterano del tennis italiano ha chiuso il 2023 con un episodio che sintetizza quanto l’ultima annata sia stata per lui non certo ricca di soddisfazioni. L’atleta è occorso nell’ennesimo problema muscolare, che gli ha fatto terminare anzitempo la stagione sportiva.

Fognini infatti, dopo aver vinto brillantemente una tappa del torneo Challenger 2023 a Valencia, stava puntando ad un nuovo trionfo a Maia, in Portogallo. Ma quando sembrava potesse dare l’assalto alla finale della competizione, il tennista ligure ha dovuto dare forfait. Infortunio al polpaccio, una zona muscolare molto delicata per ogni tipo di atleta.

L’intenzione del ‘Fogno’ era quella di ottenere punti importanti per tornare nella top 100 del ranking ATP entro fine anno, oltre che conquistare una qualificazione diretta per il primo slam del 2024, gli Australian Open in programma il prossimo gennaio. Desiderio rinviato per colpa di una condizione atletica che non lo sta affatto premiando.

Flavia Pennetta svela l’obiettivo di Fognini: “Vuole parteciparvi nel 2024”

A parlare del momento particolare di Fabio Fognini c’ha pensato chi lo conosce meglio di tutti. Ovvero sua moglie Flavia Pennetta, altra grandissima protagonista del tennis nostrano ed ex vincitrice degli US Open femminili. Presente ad un evento di beneficienza a Milano, la Pennetta ha risposto alle domande di Lapresse sul futuro del suo consorte.

Fognini annuncio
Flavia Pennetta ha svelato il desiderio di Fognini (Ansa) – Tvplay.it

Dopo aver maledetto lo sfortunato stop al polpaccio che ha colpito Fognini durante il torneo di Maia, la Pennetta ha svelato uno degli obiettivi principali di Fabio: “Credo sia sicuramente un sogno che esista quello di Fabio di tornare a far parte del gruppo in Coppa Davis“. Effettivamente Fognini era rimasto scottato e deluso dall’esclusione del capitano Filippo Volandri, che lo aveva lasciato fuori dalla squadra che avrebbe affrontato le fasi finali di Malaga.

Volandri ammise che la rinuncia a Fognini era dettata dalle condizioni fisiche non eccellenti del ligure. Motivazione giustificata, come dimostrato dal recente infortunio già citato. Ma Fabio ha ancora voglia di giocare ad alti livelli, nonostante i 36 anni compiuti, e far parte della nazionale azzurra, magari quando ci sarà da difendere il titolo in Davis nel 2024.

“Nonostante tutto e tutti io sono orgoglioso di come ho dimostrato a me stesso di aver superato momenti duri con lotta, sacrificio e amore per questo sport” – ha scritto Fognini sui social qualche giorno fa tirandosi su di morale dopo l’ennesimo forfait stagionale.

Impostazioni privacy