Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ESCLUSIVA | Sudtirol, valutazioni in corso per la panchina: conferme su Javorcic

Ivan Javorcic

In casa Sudtirol, dopo la sconfitta contro il Bari, bisogna registrare ulteriori novità sul possibile ritorno di Ivan Javorcic.

Giornata importante anche in Serie B. In attesa della sfida tra il Parma ed il Palermo, l’altra capolista del campionato cadetto è caduta a Cremona. Il Venezia, infatti, ha perso contro la Cremonese a causa del gol realizzato da Luca Ravanelli. Con questo risultato, la squadra di Giovanni Stroppa si avvicina ancora di più al secondo posto.

La Cremonese, di fatto, è a soli 4 punti dall’ultimo posto che porta alla promozione diretta in Serie A, occupato per l’appunto dal Venezia. Vittorie importanti in ottica alta classifica anche per il Cittadella e per il Catanzaro che hanno sconfitto in casa, rispettivamente, il Cosenza ed il Pisa. Per quanto riguarda la zona play-off, invece, bisogna sottolineare il ritorno al successo del Bari di Pasquale Marino contro il Sudtirol.

I pugliesi, infatti, hanno portato a casa una vittoria fondamentale con le reti realizzate da Sibilli (questa su rigore) e Di Cesare, intervallate dal momentaneo pareggio di Vinetot. Con la sconfitta di oggi, la squadra di Bolzano ha raccolto solo 1 punto nelle ultime sei giornate. Questa serie di risultati, di fatto, aveva portato nei giorni scorsi all’esonero di Pierpaolo Bisoli. Nella gara contro il Bari sulla panchina del Sudtirol c’era infatti Federico Valente, promosso dalla squadra Primavera. Ma nelle prossime ore ci potrebbero essere ulteriori novità.

Serie B, confermati i contatti tra il Sudtirol ed Ivan Javorcic: i dettagli

Secondo quanto raccolto dalla redazione di ‘TvPlay’, infatti, ci sono conferme sui contatti tra il Sudtirol ed Ivan Javorcic. Il tecnico croato, di fatto, potrebbe tornare sulla panchina biancorossa dopo avere raggiunto nel 2022 la prima storica promozione in Serie B.

Ivan Javorcic
Continuano i contatti tra il Sudtirol ed Ivan Javorcic

L’anno successivo, infatti, Ivan Javorcic fu ingaggiato dal Venezia, ma poi fu esonerato dopo appena 11 giornate. Nelle prossime ore, quindi, ci potrebbero essere ulteriori novità, anche perché il tecnico dovrebbe prima liberarsi dal contratto che lo lega proprio al club veneto fino al 2025.

Gestione cookie