Mkhitaryan e 40 milioni: ‘doppietta’ Pimenta con l’Inter

L’Inter è molto vicina al rinnovo di Mkhitaryan e può arrivare anche la firma di un’altra pedina assistita da Rafaela Pimenta: affare da 40 milioni

Simone Inzaghi non rinuncia mai alla mediana composta da Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan. Questo centrocampo sta facendo le fortune dell’Inter e il tecnico piacentino, ovviamente, ne è ben consapevole. Aggiungiamo che due dei tre diretti interessati sono sbarcati in nerazzurro a parametro zero, l’ennesimo capolavoro dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta.

Per quanto concerne l’armeno ex Roma, inizialmente si registrava un po’ di scetticismo nell’ambiente lombardo. Il motivo riguarda perlopiù la carta d’identità di Mkhitaryan che il prossimo 21 gennaio compirà 35 anni. Inoltre, durante l’esperienza vissuta con indosso la maglia giallorossa, il classe ’89 è stato vittima più volte di alcuni infortuni che lo hanno inevitabilmente condizionato.

Ad ogni modo, l’ex Borussia Dortmund non ha impiegato molto tempo per prendersi la scena in quel di Milano, diventando a tutti gli effetti uno dei beniamini dei tifosi nerazzurri. Il rendimento di Mkhitaryan sul campo è fin qui ottimo, tant’è che la dirigenza meneghina ha lavorato sotto traccia per rinnovare il suo contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

E sembra che ormai la fumata bianca sia davvero ad un passo. Ci sono contatti quotidiani con l’entourage del calciatore e a breve dovrebbe giungere l’annuncio ufficiale. Bisogna stabilire se il prolungamento sarà annuale oppure per due stagioni, col centrocampista armeno che guadagnerà ancora circa 3,9 milioni di euro netti a stagione.

Un accordo ormai raggiunto con l’agente Rafaela Pimenta che, nei discorsi con i dirigenti nerazzurri, abbia inserito il nome di una pedina che piace parecchio sia ai nerazzurri che alla Juventus.

L’Inter, Pimenta e Khephren Thuram: strada in salita, ma il colpaccio è possibile

Il riferimento, entrando più nello specifico, è a Khephren Thuram, anche lui seguito dall’ex braccio destro di Mino Raiola. Trattasi del fratello di Marcus, che potrebbe spendersi per convincere il centrocampista di proprietà del Nizza ad approdare alla corte di mister Simone Inzaghi.

L'Inter rinnova Mkhitaryan e fa il colpaccio da 40 milioni
Quaranta milioni e firma: così Khephren Thuram raggiunge Marcus (Lapresse) – Tvplay.it

Non va, però, sottovalutato il legame indissolubile tra la Juventus e il padre Lilian, un dettaglio che potrebbe fare la differenza nei mesi a venire. Ma gli ostacoli sono davvero numerosi: il Nizza vuole almeno 40 milioni di euro senza contropartite tecniche per privarsi del proprio gioiello francese. Come se non bastasse, la concorrenza per l’acquisto di Khephren Thuram è gigantesca e spietata.

In uno scenario del genere diventa assai complicato per le big italiane sperare di avere la meglio sulle rivali. Il fratello di Marcus Thuram stuzzica la fantasia di Liverpool e Manchester City, due colossi che non devono affrontare delle problematiche sotto l’aspetto economico. Ma nel calciomercato è bene non dare mai nulla troppo per scontato.

Impostazioni privacy