Disperazione Inzaghi: 70 milioni e via libera Inter

L’Inter è in ansia, la corsa al big di Simone Inzaghi è già cominciata: con 70 milioni di euro l’addio sarà immediato

La scorsa estate l’Inter ha saputo sbaragliare la concorrenza, candidandosi ad assoluta protagonista della sessione di calciomercato. Una rosa che, già molto forte, ne è uscita estremamente rinforzata dalle idee strepitose portate avanti da Beppe Marotta. Il lavoro dell’amministratore delegato nerazzurro è sotto gli occhi di tutti: una lungimiranza che molto probabilmente pagherà anche nel futuro più lontano, a partire dalla prossima stagione.

Gennaio sarà un mese di transizione per l’Inter. Certo, qualcosa si muoverà tra entrate ed uscite ma la rosa di Simone Inzaghi è già tra le più competitive in ambito internazionale. Ed i numeri in campo parlano chiaro: il primato in Serie A, non è affatto un caso. Giornata dopo giornata i giocatori allenati dal tecnico di Piacenza stanno incrementando il loro valore di mercato e proprio in tal senso, sono diverse le stelle che piacciono parecchio alle big d’Europa.

Si è parlato nel recente passato di Nicolò Barella, uno che tra Manchester United e Liverpool è apprezzatissimo. Ma in questo caso, Simone Inzaghi rischia di perdere quello che è senza dubbio il suo uomo di fiducia, quello a cui ha cambiato ruolo in mezzo al campo rendendolo uno dei registi più forti d’Europa.

Inter, addio al pilastro: arrivano 70 milioni

Si tratta di Hakan Calhanoglu, talento turco che dall’estate 2021 veste la maglia nerazzurra: un affare clamoroso quello che Marotta, a zero, siglò con buona pace dei tifosi del Milan. Calhanoglu sulla sponda nerazzurra del Naviglio è esploso definitivamente, divenendo uomo decisivo anche sotto rete ma soprattutto luce e metronomo dell’Inter.

Inter, 70 milioni in arrivo: cessione dolorosa
Inter, addio pesantissimo: Inzaghi disperato (Lapresse) – Tvplay.it

Calhanoglu quest’anno sta alzando l’asticella, con un livello di calcio strepitoso. I numeri parlano chiaro: 18 presenze con 8 gol e 2 assist vincenti, praticamente sempre in campo dall’inizio. Stando a quanto viene riferito ‘Tuttosport’, infatti, l’ex milanista è finito in cima alla lista di Chelsea e Liverpool che potrebbero in vista della prossima estate farsi avanti con una proposta importantissima. Anche il Manchester United segue Calhanoglu, visto che i ‘Red Devils’ a centrocampo potrebbero cambiare tanto in estate.

L’Inter, all’eventuale assalto dalla Premier League nel mese di gennaio, risponderebbe con un fragoroso no. Dal prossimo giugno, invece, il discorso potrebbe riaprirsi ma solo a una condizione: che arrivi un’offerta strepitosa, da almeno 70 milioni di euro. A queste condizioni, Marotta non potrebbe rifiutare e Inzaghi sarebbe costretto a farsene una ragione: per l’anno prossimo, Hakan Calhanoglu può davvero far tremare i tifosi dell’Inter.

Impostazioni privacy