Mazzarri, ancora problemi con i nomi dei calciatori: la gaffe su…Zaniolo – VIDEO

Mazzarri, ancora problemi con i nomi dei calciatori: la gaffe su…Zaniolo. Il tecnico del Napoli è ancora protagonista di un divertente siparietto

Era iniziata nel migliore dei modi la seconda avventura di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli. Il tecnico livornese, che durante l’ultima pausa di campionato è stato chiamato dal presidente Aurelio De Laurentiis al posto di Rudi Garcia, aveva bagnato il suo nuovo esordio in azzurro con una bella vittoria contro l’Atalanta sul terreno del Gewiss Stadium. Tre punti a cui però hanno fatto seguito tre sconfitte consecutive contro Inter e Juventus in campionato e contro il Real Madrid in Champions League. Serve a tutti i costi interrompere questa sequenza di risultati negativi e l’occasione giusta è la sfida del Maradona contro il Braga in programma martedì sera e valida per l’ultimo turno della fase a gironi di Champions.

Per il match contro i portoghesi Mazzarri è intenzionato a risparmiare qualche titolare: del resto, mentre per ottenere la certezza della qualificazione agli ottavi di finale è sufficiente un pareggio, in campionato il Napoli campione d’Italia ha perso posizioni in classifica, uscendo per il momento dalla zona Champions League ed è obbligatorio invertire la rotta già a partire dalla prossima sfida contro il Cagliari. Nel corso della conferenza stampa di vigilia del match contro il Braga Mazzarri si è reso protagonista di un simpatico e curioso siparietto, il secondo in pochi giorni.

Mazzarri, qualcosa non va con i nomi dei calciatori del Napoli: Zanoli diventa…Zanioli

Mentre faceva riferimento alla squadra da mandare in campo martedì sera il tecnico livornese è inciampato su un altro cognome: “A sinistra ho altre opzioni oltre a Natan. Ad esempio potrei far giocare Zaniolo…“. In realtà il riferimento era ad Alessandro Zanoli, il ventiquattrenne esterno cresciuto nel Carpi e arrivato in azzurro nell’estate del 2018. La curiosa gaffe di Mazzarri non è isolata: qualche giorno fa parlando di Kvaratskhelia sempre in conferenza stampa, il tecnico livornese ha trasformato il nome dell’attaccante georgiano diventato all’improvviso ‘Kavra’.

Zanoli diventa Zaniolo
Zanoli è diventato…Zaniolo – TvPlay.it

L’addetto stampa presente al suo fianco ha sorriso e lo ha corretto in tempo reale. “Con questi nomi non ci capisco molto“, la divertita reazione di Mazzarri. Quello che conta però non è tanto indovinare la pronuncia dei calciatori, ma riportare il Napoli a livelli più consoni al suo valore. Le prossime gare contro Braga, Cagliari e Roma diranno molto sul prosieguo della stagione dei campioni d’Italia. Al netto della pronuncia più o meno azzeccata dei calciatori.

Impostazioni privacy