Bonucci sogna il ritorno alla Juventus: l’annuncio a sorpresa

Bonucci sogna il ritorno alla Juve: l’annuncio a sorpresa. Il difensore rivela di sentirsi soddisfatto della sua nuova avventura in Germania

Mai avrebbe immaginato che la sua storia ultra decennale con la Juventus potesse concludersi in modo così brutale e sotto certi aspetti traumatico. In fondo Leonardo Bonucci dal 2010 al 2022, ad eccezione del campionato 2017-2018 in cui militò senza troppa fortuna nel Milan di Rino Gattuso, ha sempre indossato la maglia bianconera. Rispetto al suo ‘gemello’ di reparto Giorgio Chiellini, il centrale cresciuto nelle giovanili dell’Inter e poi esploso nel Bari, ha conquistato otto dei nove scudetti consecutivi stravinti dalla Vecchia Signora dal 2011 al 2020. Insieme, Bonucci e Chiellini hanno trascinato la Nazionale di Roberto Mancini alla conquista dei campionati europei nell’estate del 2021.Un trionfo a cui hanno dato entrambi un contributo straordinario.

A differenza del suo ex compagno e amico livornese, Bonucci non ha ancora preso in considerazione il ritiro dall’attività agonistica. L’estate scorsa,  dopo aver preso atto della rottura definitiva con la Juventus, il difensore laziale ha scelto di lasciare l’Italia e la Serie A e di accasarsi in un club tedesco molto ambizioso, l’Union Berlino, qualificatosi per la prima volta alla fase a gironi della Champions League. Un trasferimento sofferto, discusso, che all’inizio non lo aveva convinto più di tanto. Ma superate le inevitabili difficoltà di un iniziale periodo di ambientamento, Bonucci è diventato un pilastro del club berlinese.

Bonucci, il sogno del grande ritorno alla Juventus “In Germania però mi trovo molto bene”

Intervistato dal celebre quotidiano sportivo spagnolo ‘Marca‘, l’ex difensore bianconero ha rivelato i suoi progetti futuri che, guarda caso, sono ancora colorati di bianconero. Non prima però di aver aiutato l’Union Berlino a crescere e a centrare traguardi ambiziosi: “È stato un grande cambiamento nella mia vita. Sono solo, la mia famiglia vive a Torino. Il primo mese e mezzo è stato difficile. Mi sono ritrovato solo in una città a me totalmente sconosciuta. Piano piano ho imparato a conoscere persone, luoghi, un buon gruppo nella squadra… Adesso è tutto più facile“.

Bonucci vuole la Juve
Bonucci sogna di fare l’allenatore – TvPlay.it

Il sogno però è un ritorno in grande stile dalle parti della Continassa, magari al posto del suo grande ‘nemico’ Massimiliano Allegri: “Se tornerò? È uno dei miei obiettivi. Voglio fare l’allenatore e se riuscissi a farlo nell’élite, la Juve è uno dei club che mi piacerebbe allenare“. Parole e pensieri molto chiari: “La Juventus – conclude – è una parte cruciale della mia vita. Sono grato ad Andrea Agnelli, Marotta, Paratici, Nedved, riferimento silenzioso. E all’allenatore che più mi ha cambiato e aiutato a crescere: Antonio Conte”.

Impostazioni privacy