IL ‘PAMPA’ SOSA: “MAZZARRI HA TOCCATO I TASTI GIUSTI. DYBALA PRENDERA’ IL POSTO DI MESSI IN NAZIONALE” – VIDEO

Roberto Sosa, ex giocatore di Napoli ed Udinese, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni ufficiali di ‘TvPlay’

“MAZZARRI STA MOTIVANDO I CAMPIONI D’ITALIA” – “Il calcio italiano, purtroppo, deve dimenticare di rivedere il gioco espresso da una squadra come il Napoli di Spalletti dell’anno scorso. Quest’anno è partito male, con poca empatia tra Rudi Garcia ed i suoi giocatori. Mazzarri  ha toccato i tasti giusti per motivare i campioni d’Italia in carica. Empatizzare con i giocatori, a volte, è più importante delle varie tattiche”. 

“A KVARATSKHELIA MANCA SALTARE L’AVVERSARIO” –Rudi Garcia non ha mai capito dove allenava, mettendo in discussione i vari Kvaratskhelia e Victor Osimhen. Mazzarri è una vecchia volpe, andando a toccare la testa dei calciatori. A Kvaratskhelia non manca il gol, ma saltare l’uomo. Sono convinto che se il Napoli dovesse battere il Cagliari, squadra importante, si potrebbe riaprire il discorso per quarto. Gli azzurri devono  assolutamente andare in Champions”. 

“OSIMHEN NON E’ LIBERO DI TESTA” –Rinnovo Osimhen? E’ una telenovela lunga, si parla dall’estate scorsa del suo prolungamento contrattuale. Sembra che questa firma arrivi nei prossimi giorni, ma a breve ci sarà anche la Coppa d’Africa. Osimhen è tra i primi cinque attaccanti d’Europa, anche se adesso non è libero di testa. Mio tweet su Osimhen? Lo scrissi quando Victor tolse dai suoi profili le immagini con la maglia del Napoli, mi auguro che torni ad esultare al 100%. Penso che lui se ne pentirà tra qualche anno di questo atteggiamento”:

“KVARATSKHELIA STA SBAGLIANDO LE SCELTE” – “Le avversarie hanno trovato le contromisure su Kvaratskhelia? Stiamo parlando di un ragazzo georgiano di 22 anni, che è stato nominato all’improvviso ‘miglior giocatore della Serie A’. Penso che lui stia sbagliando le scelte. Bisogna allenare le scelte, anche se è la cosa più difficile.  Spalletti metteva Kvaratskhelia a disposizione tante scelte, mentre Rudi Garcia gliene dava solo due. Recupererà, perché resta un top player”. 

“DYBALA PUO’ ANCORA DARE TANTO” – “Dybala? Bisogna un po’ capire questi ultimi infortuni che, secondo me, non lasciano tranquilli sia lo stesso giocatore che la società. Si stanno ripetendo un po’ troppo spesso questi infortuni. Dybala è un giocatore straordinario, nell’Argentina non è titolare perché c’è Messi. Quando Messi non ci sarà, Dybala, anche per pochi anni, prenderà il suo posto. Dybala può ancora dare tanto”. 

“JUVE-GENOA? BIANCONERI FAVORITI, MA DEVNO  STARE ATTENTI” – “Genoa-Juventus? Per la Juve non sarà facile contro il Genoa. La qualità dei bianconeri è ovviamente superiore a quella del Genoa, ma giocare al Marassi non è mai facile: stadio piccolo e con una tifoseria molto calda. La Juve è la squadra che in Europa ha il baricentro più basso, ma un giocatore come Malinovsky può fargli male. La Juve può vincere, ma non sarà facile”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by tvplay.it (@tvplay.it)

Impostazioni privacy