Il Chelsea lo manda in Serie A: bastano 15 milioni

Il Chelsea ha deciso di cederlo e la Serie A potrebbe essere la destinazione finale. Bastano 15 milioni alla big per portarlo a casa già a gennaio

I piani di molte squadre del nostro campionato sono già chiari per gennaio e sono dettati soprattutto da esigenze di rosa, da necessità che non è più possibile rimandare per restare in corsa per i principali obiettivi in agenda.

Anche il bilancio, però, vuole la sua parte e quindi è difficile credere che possa esserci una spesa di decine di milioni, piuttosto qualche colpo interessante e dal basso impatto economico che possa dare il suo contributo. In tal senso, in molti guarderanno in casa Chelsea, proprio perché i Blues vogliono sfoltire la rosa (che non sta rendendo) e – perché no – incassare anche dei soldi che potrebbero far comodo in entrata.

I Blues, secondo quanto riporta Rudy Galetti su X, hanno deciso di cedere un talento di casa. Stiamo parlando di Ian Maatsen. Il laterale mancino è arrivato a Londra nel 2018, dopo il percorso nelle giovanili di Feyenoord e PSV. Ora ha 21 anni ed entra periodicamente nelle rotazioni sulla fascia sinistra, ma non ha mai giocato da titolare in Premier League in questa stagione. Tanta corsa, baricentro basso e un piede piuttosto educato compensano la mancanza di un fisico dominante – è alto solo 168 centimetri.

Maatsen lascia il Chelsea: ci pensa una big di Serie A

L’olandese può essere un giocatore interessante da far crescere e su cui puntare, anche perché molte big hanno carenza in quel ruolo e fanno fatica a trovare elementi validi sul calciomercato.

Chelsea cessione stella Serie A
Ian Maatsen può arrivare in Serie A: pressing del Napoli (LaPresse) – tvplay.it

Maatsen, scrive chiaramente Galetti, ha molte pretendenti in Inghilterra: il West Ham è in prima fila, ma piace anche ad altri due club di Premier, anche se ancora mancano offerte concrete. La notizia più importante, però, è che anche dall’Italia siamo pronti a farsi sotto nella corsa al calciatore, anzi è pronto il Napoli. Visti gli infortuni di Olivera e Mario Rui, i partenopei potrebbero chiedere al Chelsea l’olandese per completare la difesa.

L’ostacolo maggiore per la fumata bianca è sicuramente il prezzo del cartellino. Nonostante sia un calciatore in uscita, i Blues chiedono 15-20 milioni di euro per dirgli addio e non sono poi così pochi per De Laurentiis. Essendo un ragazzo giovane e di prospettiva, però, potrebbe essere un investimento per il futuro, non solo per il presente e non è detto che alla fine i campioni d’Italia in carica non decidano di andare fino in fondo.

Impostazioni privacy