Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

La Ducati fa lo sgambetto a Marquez: è guerra

Problemi Marquez Ducati

La Ducati ha deciso di fare uno “sgambetto” a Marc Marquez mandando su tutte le furie i suoi tifosi. La guerra è scoppiata prima di cominciare

Marc Marquez non vede l’ora di affrontare la prossima stagione in sella alla Ducati ma deve fare i conti con alcune decisioni che di certo non possono fargli piacere. L’annuncio ha lasciato tutti perplessi.

C’è poco da fare: l’attesa principale per il 2024 della MotoGP è tutta concentrata su Marc Marquez. Lo spagnolo è il pilota di maggior talento in griglia e con l’approdo in Ducati può tornare competitivo per la vittoria. Vederlo lassù in cima è una grande notizia sia per la DORNA che per tutti gli appassionati, in cerca di bagarre ai massimi livelli.

Ovviamente non sarà facile per il #93 dire la sua nella corsa al titolo, nonostante i primi test di Valencia abbiano mostrato un pilota subito a suo agio. La concorrenza sarà agguerritissima, con Martin e Bagnaia che ripartiranno da dove hanno lasciato quest’anno e con Bastianini che spera di essere finalmente apposto dall’inizio del campionato.

Non vanno tralasciate nemmeno le KTM di Binder e Miller e l’Aprilia di Espargaro e Vinales, oltre alla Yamaha di Quartararo. Insomma una concorrenza di tutto rispetto a cui aggiungere anche Bezzecchi e Di Giannantonio del Mooney VR46. Chiaramente la maggior parte dei piloti coinvolti nella bagarre iridata sono della Ducati, nettamente la moto migliore del lotto.

Ducati, Dall’Igna “penalizza” Marquez: non avrà a disposizione gli ultimi aggiornamenti

Proprio sulle possibilità che la Ducati offrirà a Marquez per la prossima stagione si sta aprendo un fronte di discussione piuttosto acceso. Secondo quanto dichiarato dall’ingegner Dall’Igna in un’intervista a Ducati Corse, Bagnaia, Bastianini e Martin hanno avuto a disposizione degli aggiornamenti diversi rispetto agli altri piloti.

Dall'Igna contro Marc Marquez
La Ducati contro Marquez (TVPlay – ANSA)

In prospettiva futura il responsabile del progetto tecnico della Rossa ha aggiunto: “Non credo che queste componenti potranno essere fornite a tutti i team clienti”. Ciò significa che Marquez con Gresini non potrà contare su una moto completamente aggiornata ma su una GP23 standard.

Dall’Igna ha poi sottolineato come “Cercheremo di dare il meglio di noi stessi a tutti i piloti che hanno la scritta Ducati sul serbatoio. Ascolterò tutti allo stesso modo“. Questo potrà essere un bene per lo sviluppo del progetto ma di certo il Team Factory e Pramac saranno avvantaggiati rispetto agli altri.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy