Incontro a sorpresa con Zidane: c’è anche la foto

Zinedine Zidane, sempre in attesa di nuovi incarichi, ha incontrato questi campioni come testimonia la foto già virale sul web.

Uno dei tecnici più vincenti in circolazione, ma paradossalmente senza squadra da allenare ed ancora in attesa di chiamate interessanti. Stiamo parlando di Zinedine Zidane, l’ex fuoriclasse francese e tecnico che sulla panchina del Real Madrid ha vinto praticamente tutto.

Oggi però Zizou è senza squadra. In tanti speravano potesse sostituire l’amico Didier Deschamps sulla panchina della Francia dopo il secondo posto ai Mondiali 2022, ma la Federazione ha scelto di puntare ancora sul c.t. attuale.

Resta sempre viva la pista Juventus. Molti tifosi bianconeri, legatissimi per l’esperienza da calciatore di Zidane a Torino, lo vorrebbero sulla panchina nel prossimo futuro. Magari per il dopo-Allegri c’è un’idea già scritta e concreta, anche se ad oggi la posizione dell’allenatore livornese è più solida che mai.

Nel frattempo, in attesa di progetti concreti che possano esaltarlo e rimetterlo in carreggiata, Zidane si mostra in altri ambiti. Come nel recente evento pubblico che ha sorpreso tutto il mondo dello sport.

Zidane diventa brand ambassador di Alpine: Ocon e Gasly senza parole

L’ultima collaborazione di Zinedine Zidane non riguarda il mondo del calcio, bensì uno sport a cui tiene moltissimo, la Formula 1. Spesso l’ex fantasista è stato visto a bordo pista, soprattutto per il GP di Monte-Carlo, come tifoso delle monoposto da corsa.

Zidane Alpine
Zidane brand ambassador Alpine (Alpine Instagram)

Oggi Zidane è brand ambassador di una importante scuderia di Formula 1. Vale a dire la Alpine Renault, il team che ha chiuso l’ultimo mondiale costruttori al sesto posto. Un piazzamento onorevole, che però nella prossima stagione punterà a migliorarsi. Zizou, nell’evento allo stadio Bernabeu di Madrid, ha incontrato i piloti francesi Esteban Ocon e Pierre Gasly, entrambi ovviamente tifosi dell’ex juventino.

Una splendida giornata a Madrid, con Zidane che ha guidato i due giovani piloti nelle meraviglie dello stadio del Real Madrid, il rinnovato Santiago Bernabeu che contiene i numerosissimi trofei vinti dalla squadra ‘blanca’. A sua volta si è cimentato in una gara di kart, facendo intravedere anche qualche buono sprint su pista. Insomma, uno Zizou a 360 gradi in attesa di tornare in panchina.

Zinedine è il mio eroe, quindi passare una giornata con lui a Madrid è stato un vero privilegio” – ha rivelato un emozionato Gasly. Simili anche le parole del compagno Ocon: “Sono stato al cospetto di una vera leggenda dello sport. Un enorme ringraziamento a Zidane per una giornata davvero memorabile”.

Impostazioni privacy