Bologna, che lavoro di Thiago Motta! Il dato fa impazzire i tifosi rossoblù

La vittoria di ieri ottenuta contro la Roma di José Mourinho ha sancito il grandissimo inizio di stagione del Bologna di Thiago Motta.

Il campionato di Serie A, almeno fino a questo momento, ha due squadre che stanno davvero facendo bottino di complimenti, ovvero l’Inter di Simone Inzaghi ed il Bologna di Thiago Motta. I nerazzurri, infatti, stanno guidando il campionato, mentre gli emiliani sono l’autentica sorpresa di questo campionato .

Dopo l’ultimo turno di campionato, infatti, l’Inter ha allungato il proprio margine sulla Juventus seconda a quattro punti. Il Bologna, invece, è addirittura da solo al quarto posto. Ma se una classifica del genere da parte del team meneghino era attesa, quella della squadra di Thiago Motta ha davvero spiazzato tutti. 

Anche nell’ultimo turno di campionato, infatti, il Bologna ha dimostrato tutte le sue qualità: dalla bellezza del gioco espresso alla corsa dei suoi giocatori. La Roma di Josè Mourinho, di fatto, ha dovuto sempre rincorrere i felsinei che hanno vinto grazie al gol di Moro del primo tempo e all’autogol di Kristensen. Con il successo ottenuto rimediato ieri sera allo Stadio Renato dall’Ara, di fatto, i rossoblù hanno raggiunto un dato che ha fatto impazzire i propri tifosi.

Serie A,  quella di quest’anno è la miglior partenza del Bologna da quando sono introdotti i 3 punti a vittoria

Come riportato da ‘OptaPaolo’ su X, infatti, quella di quest’anno è la miglior partenza del Bologna dopo le prime 16 giornate di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria. Il team emiliano, infatti, ha ottenuto la bellezza di 28 punti in questo primo scorcio di stagione. Ma, oltre ai punti totalizzati, la squadra di Thiago Motta esprime il miglior gioco del campionato italiano.

Record Bologna
Miglior partenza del Bologna da quando le vittorie valgono i tre punti (LaPresse) tvplay.it

Dopo il successo contro la Roma, l’allenatore del Bologna ha commentato così in conferenza la grande prestazione dei suoi uomini contro quelli di José Mourinho: “Stiamo facendo bene in questo momento. Abbiamo sfidato una grande squadra, facendo un’ottima gara. E’ ovvio che quando giochi contro un team che sa giocare a calcio che l’avversario possa farti male, ma siamo stati molto bravi a gestire il match”.    

Il Bologna è atteso da due sfide davvero difficili. I rossoblù, infatti, sfideranno prima l’Inter di Simone Inzaghi nell’ottavo di finale di Coppa Italia e poi ospiterà al Renato Dall’Ara l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Nel frattempo, i tifosi della squadra di Thiago Motta sperano di poter continuare ancora. 

Impostazioni privacy