MAURI: “LA ROMA GIOCA MALE. INTER, OCCHIO ALL’ATLETICO”

L’ex centrocampista della Lazio Stefano Mauri è intervenuto in diretta su TvPlay

“LA ROMA GIOCA SEMPRE MALE” –La partita del Dall’Ara non ha avuto storia. È pur vero che il Bologna ha anche avuto più tempo per preparare la partita, mentre la Roma gioca ogni tre giorni. Va detto però che difficilmente la squadra giallorossa gioca un calcio attraente. Quando ha tutti i titolari a disposizione riesce a vincere delle partite ma sul piano del gioco non cambia granché“.

“L’INTER HA MENO INFORTUNI RISPETTO ALLE ALTRE BIG” –La preparazione fisica si faceva molto meglio qualche anno fa ma anche nel resto d’Europa fanno la stessa cosa. Però all’estero non ci sono tutti questi infortuni. Le tante trasferte, i tornei all’estero possono causare un maggior numero di giocatori infortunati. L’Inter ad esempio ha meno problemi rispetto ad altre squadre, forse è merito di Simone Inzaghi e del suo staff”.

“CHAMPIONS? L’INTER HA AVUTO IL SORTEGGIO MIGLIORE” – Il sorteggio di Champions? Per la Lazio è quasi impossibile contro il Bayern Monaco, la squadra di Sarri ha preso una delle squadre peggiori che potesse pescare. Tra l’altro non è una partita del girone, poche chance per i biancocelesti. L’Inter ha ovviamente più chance, però attenzione all’Atletico Madrid che ha grandi individualità. Anche il Napoli ha un impegno difficilissimo e in più c’è la variabile Osimhen che giocherà in Coppa d’Africa”.

“LA LAZIO FATICA A COSTRUIRE PALLE GOL” –La Lazio ha difficoltà enormi in zona gol. È una squadra che arriva bene sulla trequarti, ma non riesce a concretizzare con l’ultimo passaggio. Ha creato potenziali occasioni soprattutto nel primo tempo, ma non è riuscita ad andare alla conclusione in porta. Luis Alberto e Immobile che prima si trovavano a occhi chiusi, adesso fanno fatica a trovarsi in campo. E questo mi lascia sorpreso. L’anno scorso si costruivano quindici palle gol a partita, quest’anno si fa molta più fatica. Non sono d’accordo con Sarri, non è la stessa Lazio rispetto all’anno scorso“.

Impostazioni privacy