E’ già record, tutto merito di Sinner

Dopo un 2023 semplicemente straordinario Jannik Sinner può prendersi il merito di un altro primato davvero eccezionale.

Il 2023 è stato senza dubbio un anno straordinario per Jannik Sinner, ormai diventato uno dei tennisti più forti al mondo. L’altoatesino ha conquistato il suo primo Masters 1000 a Toronto, ha vinto altri due importanti tornei ATP battendo in finale Medvedev sia a Pechino che a Vienna ed è stato il vero e proprio trascinatore degli azzurri che hanno riportato in Italia la Coppa Davis dopo 47 anni di attesa.

Al tennista 22enne di San Candido è sfuggito il successo alle ATP Finals di Torino, ma anche in quell’occasione Sinner ha regalato tantissime emozioni al pubblico del PalaAlpitour. Proprio a Torino l’altoatesino ha vinto per la prima volta contro Novak Djokovic, anche se poi il serbo si è preso la rivincita in finale proprio contro Sinner.

Gli appassionati di tennis non vedono l’ora che arrivi la prossima edizione delle ATP Finals per ammirare di nuovo in campo Sinner e sperare che stavolta l’esito vada a favore dell’italiano. Si giocherà al PalaAlpitour dal 10 al 17 novembre 2024: nonostante manchino ancora undici mesi all’evento i biglietti stanno già andando a ruba.

Clamoroso Sinner, in 24 ore è già record: entusiasmo alle stelle

Dopo solo un giorno dall’inizio della vendita l’incasso ha già superato 1.841.000 euro, una cifra mai registrata prima in sole 24 ore di vendita. Un entusiasmo che è emerso chiaramente già nell’ultima edizione delle ATP Finals, con oltre 174.000 spettatori e un interesse molto vivo anche nei tantissimi telespettatori che hanno seguito la cavalcata di Jannik fino alla finale contro Nole.

Sinner nuovo record
Biglietti a ruba per le ATP Finals 2024: effetto Sinner – Foto ANSA (TvPlay.it)

Il trionfo in Coppa Davis, con Sinner capace di battere per due volte Djokovic in semifinale (sia nel singolare che nel doppio), non ha fatto altro che aumentare questa passione dilagante per il tennis e ovviamente per l’atleta 22enne che sta facendo impazzire l’Italia. Non a caso il capitano azzurro Filippo Volandri ha sottolineato che la vittoria in Davis può essere vista come “una vittoria sociale, una vittoria di tutti“.

Volandri ha infatti spiegato che la cosa che ha reso più orgogliosi gli eroi azzurri che hanno compiuto l’impresa è stata proprio la grande emozione provata dai tifosi accorsi a Malaga o rimasti davanti alla TV per tifare Italia. La vendita fin qui da record dei biglietti delle ATP Finals 2024 è la chiara dimostrazione di un affetto ormai sempre più crescente verso Sinner e tutto il tennis azzurro.

Impostazioni privacy