Nuovo bomber in Serie A: il Milan l’ha fatto ancora

Il Milan va di nuovo a caccia di un bomber in Serie A: i rossoneri possono chiudere presto la trattativa, ma occhio alla concorrenza

Il Milan ha assoluta necessità di centrare colpi importanti per sistemare diverse zone di campo. Nella prima parte di stagione è emerso come un dato evidente, visto che i rossoneri hanno dovuto fare i conti con una sfilza di infortuni che hanno ridotto al lumicino le scelte di Stefano Pioli.

I rossoneri ora sono determinati ad individuare i profili giusti per rinforzare la squadra praticamente in tutti i reparti, con una particolare attenzione alla difesa e all’attacco, considerando che ben presto ci sarà da onorare anche l’Europa League, una competizione parecchio dispendiosa. I rossoneri, nel sorteggio di ieri, sono stati accoppiati al Rennes, formazione francese, con le due gare in programma il 15 ed il 22 febbraio. Moncada e Furlani guardano all’estero per diversi colpi giovani e di prospettiva, ma attenzione anche a quanto potrebbe avvenire in Serie A.

I piani del Diavolo potrebbero intrecciarsi in maniera piuttosto diretta con quelli della Salernitana. I campani non stanno convincendo e si trovano in fondo alla classifica, motivo per cui potrebbero dare il via ad una vera e propria rivoluzione nelle prossime settimane. Alcuni gioielli di casa granata potrebbero cambiare casacca a breve giro di posta e diversi club sono già pronti ad approfittarne.

Il Milan punta il nuovo bomber: arriva dalla Salernitana

Come riporta ‘Il Mattino’, i calciatori ritenuti cedibili – anzi si tratta quasi di partenze obbligate – dalla Salernitana sono Dia, Mazzocchi e Coulibaly. Si tratta di sacrifici necessari per poi operare sul mercato in entrata, per cui la priorità di Danilo Iervolino è vendere prima di comprare.

Dia Milan
Dia è finito nel mirino di Milan e Fiorentina (LaPresse) – tvplay.it

Il bomber che l’anno scorso ha steso mezza Serie A a furia di gol prima di fare i capricci quest’estate per andarsene, è finito proprio nel mirino del Milan, che per lui potrebbe fare uno strappo alla regola e acquistarlo immediatamente affiancandolo a Luka Jovic e Olivier Giroud. I rossoneri, però, non sono i soli ad aver messo gli occhi sul ragazzo: attenzione al possibile affondo della Fiorentina ma anche ai club di Premier League che potrebbero essere attratti dalle sue qualità.

Chiunque riuscirà ad acquistare Dia, possibilmente a prezzo di saldo, sa che inizialmente non l’avrà a disposizione. L’attaccante, infatti, partirà in Coppa d’Africa e per tutto il mese di gennaio sarà impegnato all’estero. Resta, quindi, un colpo per il futuro, molto più che per il presente e per un finale di stagione che potrebbe essere incandescente.

Impostazioni privacy