Ribaltone in Formula 1: ha vinto Leclerc

Una bella soddisfazione per Charles Leclerc dopo una stagione automobilistica tutt’altro che positiva e di grande prestigio.

Un’annata senza troppe gioie e soddisfazioni quella in casa Ferrari. Il 2023 infatti è stato un anno poco brillante rispetto a quello precedente che ha visto la Rossa gareggiare per il titolo almeno nella prima fase di stagione. Nel 2022, infatti, Charles Leclerc vinse due dei primi ter Gran Premi e diede battaglia al campione in carica Max Verstappen. Tutt’altro storia, invece, nel mondiale appena concluso.

I difetti della monoposto ed alcune strategie non perfette hanno immediatamente tolto Leclerc dall’orbita mondiale. Il pilota monegasco ha chiuso il 2023 senza nemmeno un successo in gara, al contrario del suo compagno di scuderia Carlos Sainz che si è quanto meno tolto la soddisfazione di vincere a Singapore.

Piccola rivincita, però, in favore di Leclerc; per il pilota Ferrari è arrivato un premio consolatorio che riguarda una delle ultime prestazioni positive in questa annata. Infatti il monegasco ha chiuso il mondiale con due secondi posti consecutivi negli ultimi due Gran Premi. L’impresa in rimonta effettuata sul circuito di Las Vegas ha letteralmente fatto impazzire i tifosi.

Leclerc, il sorpasso su Perez a Las Vegas è la miglior manovra dell’anno

L’account ufficiale della Formula 1 ha lanciato il sondaggio su quale fosse il miglior sorpasso effettuato da un pilota durante tutta l’ultima stagione automobilistica. E tale premio è andato, secondo la maggioranza dei votanti, alla manovra vincente di Charles Leclerc su Sergio Perez, proprio riguardante il GP di Las Vegas.

il sorpasso vincente
Il miglior sorpasso 2023 è di Leclerc (Ansa) – Tvplay.it

Negli ultimi anni la maggior parte delle piste di Formula 1 sono sempre meno adatte ai sorpassi, confinati spesso a facili manovre da compiere con DRS aperto. Ma il nuovo circuito del Nevada ha dato la possibilità ai piloti di tentare anche questo tipo di manovra, tanto che nel GP in questione ne sono andati in scena ben 99, il numero più alto dal 2016 nelle gare all’asciutto.

La manovra di Leclerc ha fatto impazzire i tifosi, visto che il ferrarista si è avvicinato alla Red Bull di Perez (in quel momento al secondo posto) e l’ha superata con uno scatto perfetto alla sua sinistra. Un sorpasso d’altri tempi che in pochi si aspettavano e per questo è valso a Leclerc il titolo di miglior manovra del 2023.

 

Gli altri sorpassi in gara in lizza per questo speciale riconoscimento erano stati effettuati da Fernando Alonso (ben 3, quelli di Bahrain e Canada nei confronti di Lewis Hamilton e quello dell’Azerbaigian su Carlos Sainz), da Kevin Magnussen (su Logan Sargeant a Monte-Carlo), dallo stesso Perez (su Oscar Piastri in Ungheria) e da Lando Norris (su George Russell in Messico).

Impostazioni privacy