Tutti lo vogliono, Allegri se lo piglia: Giuntoli blocca tutto

Tutti lo vogliono, Allegri se lo piglia. Lo ha detto a chiare lettere l’allenatore bianconero al direttore tecnico Giuntoli: non si tocca!

A forza di sentir dire che Massimiliano Allegri è un allenatore ‘aziendalista’ si è quasi portati a pensare che il tecnico livornese non esprima preferenze riguardo giocatori da acquistare o da cedere. Nulla di più errato. Allegri si fa sentire, eccome.

Magari parte del popolo bianconero non avrà condiviso le sue scelte tecniche nel corso di questi anni, ma questo è un altro discorso. Anche in previsione dell’imminente mercato di gennaio il tecnico toscano ha espresso i suoi desiderata, alquanto limitati in verità, conoscendo bene la situazione economica-finanziaria della società bianconera. In questo senso si, assolutamente aziendalista.

Un centrocampista, niente di più. Giuntoli proverà a fare qualcosa anche per l’attacco della Juventus, sterile da preoccupare non poco il direttore tecnico della Juventus. Ma sarà, eventualmente, il passaggio successivo.

Prima un centrocampista, vitale per la serenità gestionale di Allegri che osserva un reparto di centrocampo ormai ridotto all’osso in termini di uomini. Il tecnico, però, si è fatto sentire anche su un profilo della rosa bianconera che si è ipotizzato, e lo si ipotizza tutt’ora, possa finire sul mercato. Il tecnico livornese ha detto: non si tocca!

Tutti lo vogliono, Allegri se lo piglia

Con la Juventus, alla prima da titolare, è subito andato in rete mostrando le sue qualità. E l’Europa del calcio che conta è già sulla tracce di Kenan Yildiz. Sulla situazione del 18enne talento bianconero e sul suo immediato futuro, ha fatto il punto Calciomercato.it. 

Juve cessione bloccata
Yildiz nel mirino della Juve: Allegri lo blocca (LaPresse) – Tvplay

Un futuro che lo vedrebbe come uno dei protagonisti assoluti della prossima finestra di mercato di gennaio. Per la Juventus, però, il talento turco non è in vendita. Massimiliano Allegri ha deciso che il 18enne bianconero non lascerà la Continassa. E’ incedibile.

Nonostante ciò ben cinque club della Liga lo hanno richiesto in prestito così come diverse società della Premier League quali l’Arsenal e il Liverpool, della Bundesliga come il Borussia Dortmund e il Lipsia lo vorrebbero acquisire a titolo definitivo.

Il tecnico livornese e la Juventus ritengono Kenan Yildiz una pedina fondamentale per il presente ma anche per il futuro della formazione bianconera. Pertanto la Juventus ha stroncato sul nascere qualsiasi ipotesi di cessione, anche soltanto in prestito, del nazionale turco.

Una notizia che farà certamente piacere ai tifosi bianconeri che temevano di veder partire il gioiello più prezioso di casa Juventus. E sperando che, in tal senso, che non vi siano ripensamenti di sorta.

Impostazioni privacy